Importanti cambiamenti in vista per l’Audi A4. Come sappiamo da tempo (e come confermato dalla Casa stessa), berlina e familiare in versione endotermica adotteranno la numerazione dispari “A5” per differenziarsi dalle varianti elettriche identificate dalla sigla pari.

Al di là del nome, comunque, la nuova generazione si prepara a cambiare dentro e fuori, col debutto ufficiale che potrebbe avvenire entro fine 2023.

Le differenze stanno nei dettagli

I nostri fotografi hanno ripreso due prototipi di A5 ed S5 nel corso di alcuni test su strada e al Nurburgring. Rispetto ai precedenti avvistamenti non ci sono grandi novità, coi due modelli che sono ancora ricoperti da spesse mimetizzazioni su tutta la carrozzeria.

Nuova Audi A4/A5, le nuove foto spia

Nuova Audi A5, le foto spia

Nuova Audi A4/A5, le nuove foto spia

Nuova Audi S5 Avant, le foto spia

Le forme, comunque, sono definitive, tanto che è possibile vedere chiaramente il design della calandra singleframe e della mascherina trapezoidale, oltre alla grafica dei nuovi fari LED. Inoltre, le due Audi sono già ben distinguibili, con la S5 che si riconosce per la presenza dei quattro terminali di scarico e di un impianto frenante dedicato con dischi maggiorati.

2023 Audi A4/RS4 Avant foto spia

Le foto spia degli interni della nuova Audi A5 Avant

Le novità saranno anche a bordo, dov’è previsto un sistema d’infotainment con schermo a sbalzo e un quadro strumenti interamente ridisegnato.

Le possibili motorizzazioni

La nuova generazione di A4 (pardon, A5) monterà motori elettrificati in forma mild e plug-in. Audi dovrebbe introdurre delle nuove unità 2.0 mild hybrid a benzina da almeno 150-170 CV, oltre alle varianti diesel con potenze comprese verosimilmente tra circa 140-150 CV i 350 CV della S5 TDI.

Nuova Audi A4 Avant, il render di Motor1.com

Audi A5 Avant, il render di Motor1.com

Il top di gamma dovrebbe rimanere la RS 5, con un 2.9 V6 che potrebbe essere trasformato in un powertrain ibrido plug-in. La potenza dovrebbe crescere in maniera importante rispetto agli attuali 450 CV per avvicinarsi il più possibile ai 680 CV della rivale Mercedes C 63 AMG (anch’essa ibrida plug-in, ma con un 2 litri 4 cilindri).

Fotogallery: Nuova Audi A4/A5, le nuove foto spia

Fonte: Automedia