In Italia il marchio Lynk & Co è noto al momento solo per il SUV compatto 01 che dal lancio di inizio 2021 a oggi ha scalato le classifiche di vendita delle auto ibride plug-in. In Cina il marchio di Geely imparentato con Volvo e Polestar vende però molti altri SUV e il più nuovo è il Lynk & Co 08 che, basato sull'evoluzione della piattaforma CMA e atteso in Europa nel 2024, promette la bellezza di 544 CV e un'autonomia elettrica di oltre 200 km.

Le specifiche tecniche della nuova Link & Co 08, riportati da CarNewsChina.com, parlano infatti di una batteria al litio e ossido di nickel-manganese-cobalto (NMC) da ben 39,6 kWh, una capacità superiore ai più grandi accumulatori delle auto ibride plug-in vendute in Europa. Per fare un esempio, la gigantesca Range Rover P440e ha una batteria da 38,2 kWh.

544 CV e trazione integrale per oltre 200 km in elettrico

I dati ufficiali della Lynk & Co 08, un SUV medio lungo 4,82 metri, largo 1,91 metri e alto 1,68 metri (con un passo di 2,84 metri) riportano anche un'autonomia elettrica quasi da record per un'ibrida ricaricabile alla spina: 245 km nel ciclo di omologazione cinese CLTC che potrebbe tradursi in oltre 200 km nel ciclo WLTP europeo.

Lynk & Co 08

Lynk & Co 08, la vista laterale

Il serbatoio di benzina garantisce poi un'autonomia complessiva di 1.400 km, sempre secondo l'omologazione CLTC. Il sistema di propulsione ibrida, denominato da Lynk & Co "E-Motive EM-P" si compone di due motori elettrici, trazione integrale e un motore a benzina 1.5 turbo a tre cilindri. La potenza totale del sistema raggiunge i 400 kW (544 CV) e la coppia massima arriva a 900 Nm.

Lynk & Co 08

Lynk & Co 08, la vista anteriore

Lynk & Co 08

Lynk & Co 08, la vista posteriore

Attesa in Europa nel 2024

Ricordiamo che l'architettura di base della Lynk & Co 08 è la CMA 2.0, la seconda generazione della piattaforma modulare CMA di Geely, la stessa che verrà utilizzata sulla nuova Volvo XC60 e che, nella sua prima versione, è presente su Volvo XC40, Lynk & Co 01 e Polestar 2.

Lynk & Co 08

Lynk & Co 08, gli interni

I prezzi cinesi della Lynk & Co 08 non sono stati ancora annunciati, né tantomeno quelli della versione per l'Europa che arriverà nel 2024. Nulla è invece trapelato su eventuali altre motorizzazioni mild hybrid o plug-in con diversi livelli di potenza e tagli di batteria.

Fotogallery: Lynk & Co.08