La prima Porsche 718 Boxster elettrica arriverà presto sul mercato. Non sarà probabilmente in vendita prima del 2025, ma numerose foto e video spia hanno già immortalato la nuova sportiva a zero emissioni durante gli ultimi test.

Questa volta è avvenuto al Nurburgring, dove si sono visti per la prima volta alcuni dettagli importanti, come il terminale di scarico centrale finto e un pesante wrapping scuro per nascondere quasi interamente la carrozzeria sottostante. Ecco tutto quello che si può vedere.

Un'auto unica

Il primo dettaglio a catturare l'attenzione su questa Porsche 718 Boxster 100% elettrica è stato sicuramente la posizione della presa di ricarica, progettata al posteriore, al centro del paraurti proprio sopra alla targa, qualcosa di mai visto prima.

Si tratta di uno dei pochi dettagli veramente visibili dell'auto di serie in questo ultimo avvistamento, in cui la sportiva di Zuffenhausen era ricoperta da uno spesso wrapping scuro tipico delle nuove auto della casa, con fari coperti parzialmente e un interno con vetri totalmente oscurati.

Porsche 718 Boxster elettrica, le nuove foto spia

Porsche 718 Boxster elettrica, le ultime foto spia

Poche informazioni ufficiali

Riguardo le caratteristiche tecniche, invece, Porsche non si è sbilanciata più di tanto fino a oggi. L'unico dato quasi certo è la posizione del motore elettrico che, come da tradizione per il modello, dovrebbe muovere esclusivamente le ruote posteriori - almeno in questa prima fase - e quindi essere posizionato al retrotreno.

In seguito, però, potrebbe arrivare sul mercato anche una variante a trazione integrale e, forse, con batteria più grande e performante - a proposito della quale si sa ancora ben poco.

Porsche 718 Boxster elettrica, le nuove foto spia

Porsche 718 Boxster elettrica, le ultime foto spia

Porsche 718 Boxster elettrica, le nuove foto spia

Porsche 718 Boxster elettrica, le ultime foto spia

Architettura dedicata

Qualcosa di più certo, invece, è l'architettura sulla quale sarà costruita la nuova sportiva tedesca. Il telaio, infatti, sarà completamente nuovo e dedicato esclusivamente a lei, derivato - in piccola parte - dalla Porsche Premium Platform Electric (PPE), la stessa della nuova Macan a zero emissioni, ma profondamente rivista.

In una terza fase di commercializzazione è altamente probabile che anche una versione coupé a nome Cayman si affiancherà all'offerta, forse con versioni e contenuti ancora più sportivi.

Il video dell'avvistamento

Fotogallery: Porsche 718 Boxster elettrica, le nuove foto spia