La nuova Porsche Macan arriverà nel 2024 e sarà quella della rivoluzione: niente motori benzina sotto il cofano ma propulsione esclusivamente elettrica. Un modello più volte avvistato durante i test e ricomparso davanti agli obiettivi dei nostri fotografi che, ancora una volta, sono riusciti a fotografarne l'abitacolo.

Possiamo così dare una nuova occhiata agli interni della nuova Porsche Macan, senza pesanti panni a coprire buona parte della plancia.

La nuova tradizione

C'è da dire che a guardare la disposizione degli elementi all'inizio siamo stati colti da un dubbio: ma non è che si sono confusi con la Cayenne restyling? La prossima generazione di Porsche Macan infatti ripropone la stessa disposizione appena vista sulla versione rinnovata del grande SUV della Cavallina.

Foto spia Porsche Macan EV 2024

Strumentazione 100% digitale visualizzata su un monitor curvo, selettore della trasmissione, altro monitor centrale in posizione quasi verticale per l'infotainment e un terzo sistemato davanti al guidatore. Una disposizione a sua volta ripresa da quella della Taycan, con qualche differenza. Per gestire il climatizzatore infatti non ci sono comandi touch ma levette fisiche incastonate in una superficie di vetro sul tunnel centrale.

Foto spia Porsche Macan EV 2024

A rivelare il fatto che ci si trovi realmente davanti alla nuova Porsche Macan, oltre alle foto spia degli esterni, ci pensa un particolare rilevante della strumentazione digitale: l'indicatore dello stato di carica della batteria. Sulla sinistra infatti appare la classica icona colorata in verde, a mostrare l'82% di carica rimanente. Sull'elemento centrale compare poi l'autonomia residua: 234 km.

Foto spia Porsche Macan EV 2024

Un valore di certo non da record, ma bisogna tenere conto che quelli fotografati sono ancora dei muletti, ciò significa - per esempio - che il software può non essere quello definitivo e che quindi i calcoli del computer di bordo sono completamente sballati.

Prova a nascondersi

Passando all'esterno il muletto indossa ancora camuffature, alcune delle quali provano a farci credere di trovarci davanti a una Macan con motore termico. Ma gli scarichi sono davvero troppo posticci per ingannarci.

Foto spia Porsche Macan EV 2024
Foto spia Porsche Macan EV 2024

In generale comunque il look non dovrebbe essere stravolto ma solo aggiornato, specialmente per quanto riguarda i gruppi ottici.

Come detto la Porsche Macan elettrica arriverà nel 2024, in ritardo di un anno circa rispetto alla tabella di marcia originale e sarà basata sulla piattaforma PPE della Casa. Le batterie saranno da 100 kWh e alimenteranno, nelle versioni più potente, due motori elettrici per un totale di 603 CV e 1.000 Nm di coppia.