È potentissimo, super imponente e può viaggiare in acqua. È la YangWang U8, un fuoristrada elettrico firmato dal marchio premium di BYD.

Disponibile per ora solo in Cina da ottobre, l’U8 combina un aspetto simile a quello della Land Rover Defender con una serie di caratteristiche uniche declinate nei pacchetti Premium Edition e Off-Road Master Edition, a seconda che si preferisca un modello più rifinito o più pronto ad abbandonare l’asfalto. In entrambi i casi, comunque, è difficile passare inosservati.

L’autonomia non è un problema

L’U8 è lunga 5,32 metri, larga 2,05 m e alta 1,93 m. Le dimensioni, quindi, sono paragonabili a quelle di una Defender 130, anche se l’abitacolo può ospitare solo cinque posti e il peso a vuoto raggiunge l’importante quota di 3.460 kg.

Yangwang U8 Premium Edition

Yangwang U8 Premium Edition

Ciò è dovuto anche al complesso powertrain ibrido plug-in con range extender. In pratica, il 2.0 turbo serve unicamente ad alimentare la batteria LFP di BYD da 49,05 kWh, con un’autonomia solo elettrica di 180 km nel ciclo CLTC e una percorrenza totale (includendo anche i 75 litri di benzina) che tocca i 1.000 km.

A muovere l’auto ci pensano i quattro motori elettrici sistemati uno su ogni ruota, per un totale di 1.200 CV e 1.280 Nm. Così, questo immenso fuoristrada può scattare da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi, mentre la velocità massima è limitata a 200 km/h.

Yangwang U8 Premium Edition

Yangwang U8 Premium Edition

La vettura si può ricaricare fino a 110 kW per passare dal 30 all’80% in 18 minuti. Ma oltre alla potente configurazione elettrica, la Yangwang presenta una ricca dotazione tecnologica.

salone-di-ginevra Vedi tutte le notizie su Salone di Ginevra

Intrattiene e “galleggia”

Il cuore hi-tech dell’U8 è dato dall’Nvidia Drive Oric SoC con una potenza computazionale di 508 TOPS. A supportare i vari sistemi di assistenza ci sono anche 38 sensori, 3 LiDAR, 13 telecamere e 12 radar agli ultrasuoni.

Al di là della dotazione di bordo che comprende uno schermo da 23,6” per il quadro strumenti, uno da 12,8” per l’infotainment e uno da 23,6” per il passeggero anteriore, i sensori tornano utili nell’inedita modalità “galleggiamento” di emergenza.

In sostanza, la Yangwang non si limita a guadare fiumi e corsi d’acqua (alti fino a 140 mm, se si sceglie l’Off-Road Master Edition dotata dello snorkel).

In caso di emergenza, l’auto può entrare in acqua e galleggiare attivando una procedura automatica di sicurezza. In queste situazioni, il motore termico viene spento, le sospensioni raggiungono la massima altezza, i finestrini vengono abbassati e il tetto panoramico viene aperto. La vettura viaggia fino a 3 km/h in acqua e può ruotare su sé stessa, oltre a monitorare l’ambiente circostanze grazie alle telecamere che rimangono sempre in funzione.

La stessa Yangwang sconsiglia fortemente di “giocare” con questa modalità portando l’auto in un fiume o in un lago, anche perché dopo averla attivata è necessario portare la vettura in un centro d’assistenza per verificare che sia tutto in ordine.

Come detto, per il momento l’U8 resterà in Cina, con un prezzo di partenza fissato a 1.098.000 RMB, ovvero circa 141.000 euro al cambio attuale.

Fotogallery: Yangwang U8 Premium Edition