Lunghezza: 4.362 mm
Larghezza: 1.832 mm
Altezza:1.558-1.564 mm
Passo: 2.640 mm
Bagagliaio: min 310-388/max n.d. 

Un po' SUV, un po' coupé, la Toyota C-HR ha introdotto un tocco di sportività nella famiglia delle ibride Toyota, mantenendo un ruolo specifico e definito in una gamma che si è poi arricchita con Yaris Cross e Corolla Cross. La seconda generazione, presto in vendita ma già svelata nelle forme e nei dettagli tecnici, cerca di esaltare contemporaneamente sia l'aspetto dinamico sia l'efficienza.

Pur essendo il modello con meno ambizioni da familiare dell'intero listino SUV/crossover Toyota, ha spazi non disprezzabili che il nuovo modello è riuscito a migliorare un pochino nonostante abbia ceduto qualche cm in lunghezza. Non su tutte le versioni, perché oggi è disponibile anche l'ibrida plug-in che offre ancora più risparmio ma sacrifica ancora qualcosa a livello di volume di carico.

Toyota C-HR 2024, le dimensioni

La nuova Toyota C-HR è lunga 4,36 metri, a essere esatti 4.362 mm, che sono 30 mm circa meno del modello precedente con lo stesso passo, la distanza tra gli assi delle ruote, che è di 2.640 mm. In compenso guadagna 35 mm in larghezza, passando da poco meno di 1.800 a 1.832 mm, e circa 15 in altezza, tra 1.558 e 1.564 mm a seconda della versione. Quindi, linea simile, nuovo design e proporzioni leggermente cambiate.

 Foto - Toyota C-HR 2023 - immagini - photogallery

Toyota C-HR 2024

Toyota C-HR 2024, abitabilità e bagagliaio

Non sono ancora note le misure interne della nuova Toyota C-HR ma a giudicare dalle variazioni nelle misure esterne si dovrebbe stare un po' più comodi soprattutto con la tesa e i gomiti, e salire in maniera più agevole rispetto al modello precedente. Si rimane  in parte ostacolati dal taglio dei montanti posteriori e dal tunnel centrale che limita i movimenti del quinto passeggero.

Anteprima Toyota C-HR 2023

Toyota C-HR 2024, i sedili posteriori

 Foto - Toyota C-HR 2023 - immagini - photogallery

Gli interni

Sulla carta, la nuova C-HR ha più spazio nel bagagliaio perché la capienza del modello base full hybrid 1.8 HSD (potenziato da 122 a 140 CV) dichiara 388 litri, che sono in aumento rispetto ai 377 della vecchia generazione. La variante 2.0 HSD, con più batteria e 197 CV contro 184, scende a 364 litri (362 con la novità della trazione integrale Awd), che sono comunque sempre un po' più dei 354 precedenti, mentre l'inedita versione Plug-in da 223 CV con batteria ricaricabile ha più ingombro nel sottovano e offre soltanto 310 litri.

Rimane la praticità del doppio fondo, anche se con capienze differenti, e quella del  divano con schienale sdoppiato che rimane quasi perfettamente orizzontale, mancano però i dati del volume di carico in questa configurazione che sul vecchio modello andavano da 1.102 a 1.164 litri.

Motorizzazione Potenza Alimentazione Trazione
1.8 HSD 140 CV Elettrica/benzina Anteriore
2.0 HSD/Awd 197 CV Elettrica/benzina Anteriore/integrale
2.0 PHEV 223 CV Elettrica/benzina Anteriore

Toyota C-HR, le concorrenti con misure simili

La nuova Toyota C-HR si confronta sia con SUV compatti sportiveggianti sia con alcuni B-SUV. Abbiamo messo in elenco, oltre ai veri e propri full hybrid, anche qualche mild hybrid di ultima generazione con sistemi elettrici un po' più capaci della media. Ne scaturisce un ventaglio di modelli elettrificati con lunghezza da da 4,20 a 4,40 metri o poco più.

  • Fiat 500X MHEV: 4,26 metri
  • Honda HR-V: 4,34 metri
  • Hyundai Kona HEV: 4,35 metri
  • Jeep Compass MHEV: 4,40 metri
  • Kia Niro HEV: 4,42 metri
  • Nissan Juke Hybrid: 4,21 metri
  • Nissan Qashqai: 4,43 metri
  • Renault Captur E-Tech: 4,23 metri
  • Suzuki S-Cross: 4,30 metri

E qui i principali modelli ibridi plug-in selezionati con gli stessi criteri:

  • Jeep Compass 4xe: 4,40 metri
  • Kia Xceed PHEV: 4,40 metri
  • Kia Niro PHEV: 4,42 metri
  • Renault Captur E-Tech PHEV: 4,23 metri

Fotogallery: Toyota C-HR 2023