La Mercedes-AMG GT è stata completamente rinnovata poche settimane fa. Per l'occasione, la Casa tedesca ha mostrato la versione più potente di tutta la gamma, ossia la 63 4Matic+ Coupé da 585 CV e 800 Nm. 

Tuttavia, Mercedes continua a lavorare anche su altre versioni della sua nuova supercar, come la 43 e la 55 AMG, che dovrebbero arrivare nel corso del 2024. Proprio quest'ultima è stata fotografata nel corso di alcuni test.

Non rinuncia al V8

Come si riesce a distinguere la 55 AMG dalle altre varianti? C'è un indizio molto importante. Sui passaruota è presente una presa d'aria con finiture cromate e sotto di essa sembra esserci la scritta "V8 Biturbo" parzialmente nascosta. I conti tornano se si considera anche che Mercedes-AMG stessa aveva annunciato l'arrivo di una versione 55 con motore otto cilindri.

Mercedes-AMG GT 55 Coupe, le foto spia

Mercedes-AMG GT 55 Coupé, le foto spia

In realtà, conosciamo già alcuni dati su questa particolare declinazione della GT. Il 4.0 V8 erogherà 476 CV e 700 Nm, mentre lo scatto 0-100 km/h sarà di 3,9 secondi e la velocità massima di 295 km/h. Infine, il peso sarà di circa 1.970 kg. 

Resta agile e reattiva

Anche sulla GT 55 troveremo la trazione integrale 4Matic+ e il cambio automatico a 9 rapporti Speedshift MCT 9G con paddles al volante. Nella Mercedes-AMG non dovrebbero mancare anche elementi importanti per migliorare l'handling come le sospensioni Active Ride Control con controllo attivo del rollio e il differenziale posteriore elettronico a slittamento limitato.

Mercedes-AMG GT 55 Coupe, le foto spia

Mercedes-AMG GT 55 Coupé, le foto spia del posteriore

In aggiunta, è possibile che pure sulla 55 venga equipaggiato il sistema HAL per le ruote posteriori sterzanti, che migliora manovrabilità alle basse velocità e precisione in curva nelle fasi di guida veloci.
 Infine, così come la GT 63, anche la GT 55 avrà di serie i cerchi in lega da 20", con la possibilità di montare come optional i 21".

Fotogallery: Mercedes-AMG GT 55 Coupe, le foto spia

Fonte: Automedia