Nell'ambito del generale rinnovamento dai van Stellantis anche Opel ha rimesso mano ai suoi due multispazio: Opel Combo-e, ribattezzato Combo Electric e Zafira-e ora Zafira Electric hanno così ottenuto una maggiore autonomia. In Italia i modelli per il trasporto persone vengono, in realtà commercializzati con l'appellativo "Life".

Non è ancora chiaro se questo verrà mantenuto anche nei restyling. quello che è certo è che ora il Combo può percorrere 330 km senza ricarica, 45 km in più rispetto a ora. Per la Zafira più grande, il valore WLTP passa da un massimo di 322 a 350 km.

Stesso motore, ma più autonomia

Il Combo ha ancora un motore da 100 kW con 260 Nm do coppia all'asse anteriore. Non c'è stato quinidi il cambiamento con il nuovo motore Stellantis da 115 kW. La batteria continua a contenere 50 kWh. Secondo Opel, l'aumento dell'autonomia è dovuto "all'ulteriore sviluppo costante del gruppo propulsore completamente elettrico e della pompa di calore altamente efficiente".

Opel Combo Electric (2024)

Opel Combo Electric (2024)

La pompa di calore non è stata mai disponibile nell'attuale versione di Combo forse anche per contenerne i costi, ma ci sorprende che la sua installazione abbia un effetto sul consumo standard, perché, per quanto ne sappiamo, il ciclo standard WLTP viene completato a temperature moderate.

Cambia la chimica delle batterie

In Opel parlano anche di un sistema di trazione avanzato, ma non è specificato di cosa sitratti esattamente, probabilementne del sistema presente nei "fratelli" del Gruppo che permette di modificare il "Traction Control" in base al trerreno affrontato. Anche Citroen Berlingo , strettamente correlata dal punto di vista tecnico, ha recentemente ricevuto un simili aggiornamenti.

Opel Combo Electric (2024)

Opel Combo Electric (2024)- Gli interni

Anche la chimica della batteria è in evoluzione: in futuro sarà installata una batteria LFP (con 50 kWh invariati) e saremmo sorpresi se in Opel le cose andassero diversamente. Come il Berlingo, anche il nuovo Combo è dotato di palette dietro il volante con le quali è possibile regolare il recupero dell'energia in tre step.

Opel Combo Electric (2024)

Opel Combo Electric (2024)

Il Combo è disponibile nella versione a cinque posti lunga 4,41 m e nella versione XL lunga 4,76 metri con sette posti a sedere. A seconda della versione e della configurazione dei sedili, l'auto offre un volume di carico compreso tra 775 e 4.000 litri. 

Zafira Electric per chi vuole più spazio

Chi ha bisogno di ancora più spazio troverà quello che cerca nella Zafira Electric. La monovolume (identica nella costruzione alla Citroen Spacetourer) è disponibile nelle lunghezze di 4,98 e 5,33 m e offre ospitialità fino a nove persone. L'ingresso e l'uscita avvengono tramite porte scorrevoli elettriche su entrambi i lati. È possibile trasportare un massimo di 4.200 o 4.900 l di bagagli.

Opel Zafira Electric (2024)

Opel Zafira Electric (2024)

La trazione è affidata, come sempre, a un motore da 100 kWh. Come di consueto, è possibile scegliere tra batterie da 50 e 75 kWh. Con la batteria più grande, che secondo Opel è stata "ulteriormente sviluppata", è possibile percorrere fino a 350 km senza fermarsi a ricaricare, circa 20 chilometri in più rispetto a prima. Come Combo, anche lZafira è dotata di palette al volante per regolare il recupero.

Cambio look

il look di entrambi i modelli è cambiato. Soprattutto, ora portano il marchio "Opel Vizor". Anche la sicurezza è stata migliorata. Per esempio, il Combo è dotato, per la prima volta, di luci a matrice di LED e ci sono nuovi sistemi di assistenza alla guida. 

Opel Zafira Electric (2024)

Opel Zafira Electric (2024)

I registri degli ordini per le "auto di grande capacità" migliorate, come Opel chiama i due modelli, saranno aperti a breve. Il produttore non si pronuncia ancora sui prezzi o sulla data esatta del lancio sul mercato. Finora il Combo Electric è stato disponibile (in Germana) a partire da 43.050 euro e la Zafira a partire da 63.250 euro.

Fotogallery: Opel Combo e Zafira Electric Facelift (2024)