Citroen e-Berlingo cambia look e, anche se non si tratta di una nuova generazione, questo restyling 2024, in linea con il nuovo corso del gruppo Stellantis nel segmento dei van, apporta sostanziali modiche e miglioramenti, soprattutto al gli interni e alla connettività.

Come sappiamo il Citroen Berlingo in Europa è venduto solo con motore elettrico (e-Berlingo), per questo anche il propulsore a batterie ha beneficiato di un upgrade che lo ha portato a superare ampiamente i 300 km di autonomia. Mantenute modularità e spaziosità, con la possibilità di avere anche i 7 posti. Citroen Berlingo restylizzato è disponibile a partire dalla prossima primavera 2024.

Esterni | Interni | Motori | Prezzi | Concorrenti

Citroen e-Berlingo MY24: gli esterni

A cambiare sul Citroen e-Berlingo 2024 è prima di tutto il frontale completamente ridisegnato, ripreso da quello della nuova Citroen C3: più verticale con tratti più grandi che esprime molta più potenza e modernità. La griglia e il paraurti formano un unico blocco, al centro del quale appare il nuovo logo ovale di Citroen. Il motivo del “Double Chevron” viene anche ripreso ai lati dello stesso collegandolo ai nuovi fari.

Citroen e-Berlingo 2024

Citroen e-Berlingo 2024, il posteriore

A seconda del livello di equipaggiamento sono presenti un paramotore sotto scocca con effetto alluminio, portapacchi e ruote da 16’’ o 17’’. Fiancate e posteriore restano pressoché invariati nelle linee che sono però ammorbidite e slanciate dalle grafiche. Il rinnovato Citroen e-Berlingo è disponibile in cinque colori di carrozzeria, tra cui il nuovo Blu Kiama e il Verde Sirkka che si abbinano al Bianco Caolino, Nero Perla e Grigio Acciaio.

Modello Lunghezza Larghezza Altezza Passo
Citroen e-Berlingo 4,4 metri (Standard)
4,75 metri (Long)
1,85 metri 1,87 metri 2,79 metri (Standard)
2,98 metri (Long)

Citroen e-Berlingo MY24: gli interni

Gli interni del Citroen Berlingo 2024 sono l'aspetto che cambia maggiormente. La plancia è stata ridisegnata e al centro campeggia il nuovo display touch da 10'', affiancato dal nuovo digital cockpit davanti al conducente. Il posizionamento dell’airbag passeggero sul tetto ha liberato spazio per un grandissimo vano portaoggetti (Top Box). Nuovo anche il volante riscaldato e "tagliato" in basso. L'e-Berlingo restyling adotta per la prima volta i sedili anteriori Advanced Comfort, dietro invece mantiene le tre sedute individuali e in alto conserva conserva il tetto multifunzione Modutop.

Da un punto di vista dello spazio utile la modularità dei sedili permette di avere un vano portabagagli che va dai 775 (volume sotto la cappelliera e-Berlingo taglia M) ai 4.000 litri (volume totale sotto il tetto, e-Berlingo taglia XL), Accessibile anche dal lunotto posteriore apribile e dalle porte posteriori scorrevoli dotate di alzacristalli elettrici. Nuovi i sistemi di infotainment: My Citroen Play che integra Apple CarPlay e Android Auto e My Citroën Drive Plus più completo, ad attivazione vocale.

Citroen e-Berlingo 2024

Citroen e-Berlingo 2024, gli interni

Citroen e-Berlingo 2024
Citroen e-Berlingo 2024

Citroen e-Berlingo MY24: i motori

Il Citroen e-Berlingo 2024 è equipaggiato con un motore elettrico da 100 kW (136 CV) abbinato a una nuova batteria LFP da 50 kWh di capacità utile, con autonomia fino a 320 km (ciclo combinato WLTP - in fase di omologazione), superiore del 20% rispetto al modello precedente. Autonomia che può essere ulteriormente ottimizzata grazie al nuovo sistema di frenata rigenerativa su tre livelli. Inoltre, sono ancora disponibili tre modalità di guida: Eco, Power e Normal. Infine, una pompa di calore (optional) riscalda l'abitacolo senza utilizzare la batteria.

L'e-Berlingo è dotato di un caricabatterie di bordo da 7,4 kW e, in opzione, di un caricabatterie trifase da 11 kW. In corrente continua ë-Berlingo ricarica fino a 100 kW arrivando a 30 minuti per ricaricare la batteria dallo 0 all’80%. L’applicazione e-ROUTES, inoltre funziona come assistente per organizzare il viaggio, adattarti in tempo reale alle condizioni del traffico, utilizzare i punti di ricarica lungo il percorso o monitorare cambiamenti nel livello di carica dell'auto.

Citroen e-Berlingo 2024

Citroen e-Berlingo 2024

Citroen e-Berlingo MY24: i prezzi

I prezzi del Citroen e-Berlingo 2024 non sono astati ancora diffusi, ma è logico pensare che potrebbero esserci dei ritocchi verso l’alto rispetto all'attuale listino che parte da 35mila euro per arrivare ai 40mila del top di gamma. Una notazione sul listino fuori Europa o comunque in mercati specifici il Berlingo è disponibile anche con motorizzazioni endotermiche: tre motori diesel BlueHDi da 90, 100 e 130 CV e due motori benzina PureTech da 110 e 130 CV.

Citroen e-Berlingo 2024

Citroen e-Berlingo 2024, il nuovo faro LED

Citroen e-Berlingo MY24: i concorrenti

Escludendo i parenti più stretti del gruppo Stellantis, vale a dire Peugeot e-RifterFiat E-Doblò Opel Combo-e Life (tutti rinnovati) e a cui aggiungiamo anche Toyota ProAce City Verso Electric, gli unici veri concorrenti dell'e-Berlingo sono Renault Kangoo E-Tech Electric e Mercedes EQT entrambi ora anche a passo lungo.

Per il Kangoo a passo corto si parte, da 40.881 euro chiavi in mano. Mercedes EQT, frutto della collaborazione fra la Stella e la stessa Renault, visto il posizionamento premium partiamo da 51.458 euro. Leggermente diverse le prestazioni dei concorrenti riaspetto all'ë-Berlingo, per Kangoo e EQT si parla di motore a 90 kW, batteria da 45 kW per il taglio minimo e autonomie dichiarate di 285 Km.

Fotogallery: Citroen e-Berlingo, il restyling 2024