Mentre l'industria automobilistica si lascia alle spalle un anno difficile e si dirige verso tempi incerti per quanto riguarda l'elettrificazione, ci sono statistiche interessanti per il 2023. Una di queste è il numero totale di nuove auto di serie presentate nel corso dell'anno. Sulla base della mia copertura ed escludendo i rebadge più semplici, i restyling, le presentazioni parziali, i furgoni e i veicoli commerciali leggeri, l'industria ha presentato 157 nuovi modelli.

Come previsto, gran parte di queste presentazioni corrisponde ai SUV. L'anno scorso ne sono stati presentati al pubblico 89 in totale. Si tratta del 56% del numero complessivo delle vetture. Questi veicoli sono ciò che la maggior parte dei consumatori di tutto il mondo continua a chiedere. Nonostante i recenti tentativi di fermare la loro popolarità introducendo tasse più alte in alcuni Paesi, il pubblico è ancora innamorato dei veicoli a ruote alte.

NumbersInfografica108_001_IT

SUV-Mania

Quasi la metà dei nuovi modelli di SUV proviene da Case automobilistiche cinesi. Questi gruppi hanno lanciato 41 modelli, seguiti dai costruttori europei con 17 e dai giapponesi con 16. I costruttori americani hanno presentato 9 nuovi modelli. Le case automobilistiche americane hanno prodotto 9 nuovi SUV e le coreane 6. Toyota, Geely, Great Wall e Hyundai-Kia sono stati i gruppi con il maggior numero di SUV offerti al pubblico.

Sorprendentemente, il secondo segmento più popolare in termini di quantità di nuovi modelli presentati è stato quello delle berline. L'industria ha sviluppato 27 berline diverse in tutto il mondo, 17 delle quali provenienti da gruppi automobilistici cinesi. La Cina è di gran lunga il più grande mercato di berline e uno dei pochi in cui la domanda è ancora in crescita. Il Gruppo Geely ha guidato questo segmento.

Dalla Cina 77 nuovi modelli

Delle 157 nuove auto che il pubblico ha visto quest'anno, il 49% è stato presentato da costruttori cinesi. Questo valore è nettamente superiore al ruolo della Cina nelle vendite globali di veicoli, pari a circa il 33%. Il colosso asiatico continua ad accrescere la propria influenza nel panorama automobilistico mondiale, introducendo sempre più marchi e modelli che non sono disponibili solo in Cina ma anche nei mercati esteri.
Le case automobilistiche europee hanno presentato 34 nuovi modelli. Seguono il Giappone con 24, gli Stati Uniti con 14 e la Corea con 8.

NumbersInfografica108_002_IT

Toyota e Geely Group in testa

La più grande Casa automobilistica del mondo è anche quella con il maggior numero di nuovi modelli presentati quest'anno. Toyota ha lanciato 16 diverse nuove auto di serie da gennaio, nell'ambito di un'offensiva di prodotto che ha incluso il rilancio del marchio Lexus e l'aggiornamento di modelli chiave.

Questi modelli sono: la Toyota Agya per il Sud-Est asiatico, la Toyota Alphard per l'Asia, la Toyota bZ3 per la Cina; il SUV Toyota Century per il Giappone; la seconda generazione della Toyota C-HR; la nuova famiglia Crown composta dalla berlina normale, dal SUV Signia per il Nord America e dalla Sport; la Toyota Grand Highlander per il Nord America; la Toyota Land Cruiser 250 per i mercati globali; la nuova Tacoma per il Nord America e la Yaris Cross per i mercati emergenti. Inoltre, Lexus ha presentato i nuovi GX, LBX, LM e TX.

NumbersInfografica108_003_IT

Il gruppo Geely e la sua grande quantità di marchi hanno presentato 12 nuovi modelli: 4 Geely, 2 Volvo, 2 ZEEKR, 1 Livan, Lotus, Lynk & Co e 1 Polestar. Tra le case automobilistiche europee, Volkswagen è in testa con 8 nuovi modelli: Volkswagen ID.7, Passat e Tiguan; Skoda Kodiaq, Superb e Superb Combi; Cupra Tavascan e Lamborghini Revuelto.

L'autore dell'articolo, Felipe Munoz, è Automotive Industry Specialist di JATO Dynamics.