Con la fine dell'anno, è bene dare uno sguardo ai protagonisti che hanno cambiato l'industria automobilistica. Mentre i mercati globali hanno registrato risultati contrastanti in termini di volumi di vendita e il passaggio dalle auto con motore a combustione a quelle completamente elettriche ha subito un rallentamento, c'è stato un marchio che ha superato tutti e che è destinato a giocare un ruolo importante nel nuovo anno. E non si tratta di Tesla.

BYD Auto, il brand cinese fondato 20 anni fa, è a mio avviso il protagonista del 2023. Nel corso dell'anno, questa casa automobilistica è diventata un argomento di tendenza in molti Paesi del mondo. Ha cambiato definitivamente il ruolo della Cina nel mercato automobilistico globale e l'ha messa al centro della discussione sull'adozione dei veicoli elettrici.

Propheta in patria

Il risultato più importante di BYD (Build Your Dreams) nel 2023 è la sua capacità di brillare in patria e di avere una buona partenza nei mercati esteri. BYD non sta avendo successo solo in Cina, ma sta rapidamente scalando posizioni nelle classifiche di molti Paesi.

NumbersInfografica107_001_IT

In patria, BYD è il marchio più popolare, superando due colossi come Volkswagen e Toyota. Secondo i dati JATO, il produttore cinese ha venduto 1,92 milioni di nuove auto tra gennaio e ottobre 2023, con un aumento del 58% rispetto a 1,21 milioni di unità vendute nello stesso periodo del 2022.

La forte crescita appare molto solida se paragonata al pallido 0% registrato dal marchio Volkswagen con 1,75 milioni di unità e al -7% registrato da Toyota con 1,37 milioni di unità.

La scalata all'estero

I risultati all'estero sono altrettanto impressionanti. Nonostante sia per quei mercati un marchio totalmente nuovo e considerando la mancanza di consapevolezza che ciò comporta, BYD è stata in grado di immatricolare più di 11.000 autovetture elettriche in Europa nei primi 10 mesi di quest'anno.

Ciò significa che questo marchio cinese ha superato marchi come Jeep, Mazda, Jaguar o DS nella classifica dei BEV (Battery Electric Vehicle). BYD ha ancora bisogno di molto per diventare un vero e proprio game changer in Europa. Tuttavia, è sulla strada giusta per conquistare una quota di mercato maggiore.

NumbersInfografica107_002_IT

BYD è stato il marchio di auto elettriche più venduto in Brasile, Israele, Malesia, Singapore, Thailandia e Vietnam. È stato il secondo più popolare in Australia e Nuova Zelanda. Stiamo parlando di mercati molto diversi e con capacità di reddito diverse. Questo è il vero potenziale di BYD: la sua capacità di creare veicoli per i mercati globali, a differenza di Tesla e dei produttori storici con i loro prodotti.

Portafoglio prodotti ricchissimo

L'altro elemento chiave che spiega la rapida crescita di BYD è la sua vasta gamma di prodotti. Attualmente è il marchio automobilistico con il maggior numero di modelli elettrici disponibili sul mercato. BYD copre il segmento delle city-car, i segmenti B-Hatch, C-berlina, D-berlina, E-berlina. E la sua offerta di SUV comprende molti modelli diversi di piccole, compatte e medie dimensioni. L'ampia gamma di prodotti è un altro elemento che fornisce a BYD  una marcia in più rispetto ai competiror globali.

NumbersInfografica107_003_IT

Che cosa succederà in futuro?

Sfruttando il suo nome internazionale (quindi non cinese), BYD è destinata a guadagnare ancora maggiore appeal nel 2024 grazie all'introduzione di modelli più competitivi in più segmenti. Questo marchio è destinato a diventare la vera sfida di Tesla. Il signor Musk dovrebbe essere preoccupato.

L'autore dell'articolo, Felipe Munoz, è Automotive Industry Specialist di JATO Dynamics.