La versione con motore a benzina della Totem GT, il remake tutto italiano dell'Alfa Romeo Giulia GT degli anni '60, è stata presentata a dicembre. Dotata di un 2.8 V6 turbo benzina capace di erogare tra i 600 e i 750 CV a seconda delle versioni, ha affiancato la versione 100% elettrica. 

Ma lo sappiamo: quando si parla di potenza e prestazioni è difficile accontentarsi. Così al Salone di Ginevra 2024 l'atelier italiano toglie i veli dall'allestimento più estremo della sua GT. Come da tradizione del Biscione si chiama GTAmodificata, è più leggera di 200 kg, può avere fino a 200 CV in più e sarà prodotta in soli 5 esemplari. Scopriamola.

Come è fatta

Le prime novità rispetto alla versione standard si possono notare innanzitutto negli esterni, con la GTAmodificata dotata di una nuova carrozzeria interamente in fibra di carbonio, proposta in un'unica finitura "metallic carbon", completamente personalizzata e abbinata a cerchi in lega specifici da 19" in alluminio e fibra di carbonio a calzare gomme Pirelli Trofeo R

Totem GTAmodificata 2024

Totem GTAmodificata, il posteriore

Gli interni - a 2 posti - sono stati ridisegnati in chiave minimalista, con fibra di carbonio a vista, sedili in pelle e Alcantara e un ambiente generale che appare sì essenziale ma elegante. E parlando proprio di abitacolo, in base a quanto dichiarato dal produttore stesso, anche la posizione di guida è stata studiata in base alle esigenze del conducente.

Il motore

Ma passiamo alla meccanica di questa speciale Giulia. Il motore è lo stesso V6 di 2,8 litri della versione "normale", modificato in alcuni aspetti per sprigionare i 200 CV in più di cui sopra. Si raggiungono così 810 CV totali, accompagnati da 730 Nm di coppia. Tutti scaricati a terra dalle sole ruote posteriori - con differenziale a slittamento limitato - tramite una trasmissione sequenziale.

Totem GTAmodificata 2024

Totem GTAmodificata

Totem GTAmodificata 2024

Totem GTAmodificata, il motore

Battezzato con il nome Gloria ITV62, è stato realizzato dalla Italtecnica Engineering. Secondo quanto dichiarato può vantare il titolo di V6 biturbo più leggero mai costruito ed è in grado di spingere la monoscocca in fibra di carbonio della GTAmodificata fino a una velocità massima superiore ai 300 km/h. A tenere a bada tale esuberanza ci pensa un impianto frenante Brembo con dischi da 355mm all'anteriore (pinze a 6 pistoncini) e da 345mm al posteriore (con pinze a 4 pistoncini). 

Totem GTAmodificata 2024

Totem GTAmodificata

Il prezzo di ciascuno dei 5 esemplari sarà di 1,1 milioni di euro, personalizzazioni escluse. Le prime consegne sono previste per l'estate 2026. 

salone-di-ginevra Vedi tutte le notizie su Salone di Ginevra

Fotogallery: Totem GTAmodificata