Ricordate Totem Automobili? La nuova azienda italiana che aveva come obiettivo quello di reinterpretare l'Alfa Romeo Giulia GT di un tempo, in versione coupé a tre porte, sia termica che 100% elettrica. Le promesse sono state mantenute e dopo i numerosi prototipi avvistati in giro per l'Italia nei mesi passati, ecco finalmente l'auto di serie.

Si chiama Annabel e, come anticipato dai manager del Brand, è più grande nelle dimensioni, ha un motore completamente nuovo e una dotazione tecnica e tecnologica di assoluto rilievo. E' stata presentata al pubblico nei giorni scorsi alla Monterey Car Week, durante l'evento The Quali.

Tutta nuova

Con i prototipi avvistati nel corso dell'anno non ha quasi nulla in comune, giusto qualche vite e pochi altri dettagli. La Giulia GT 2.0 di Totem (non 2.0 litri di cilindrata ma proprio duepuntozero) è infatti tutta nuova ora, a cominciare dal motore.

E no, non si tratta del 2.9 V6 biturbo Alfa Romeo di Giulia e Stelvio Quadrifoglio, è stato progettato da zero da un'azienda italiana e dovrebbe essere il sei cilindri a V più leggero al mondo. Con una cilindrata di 2.8 litri, è sempre biturbo ed è in grado di erogare fino a 600 CV. Il suo nome? Gloria.

Annabel, la Giulia GT definitiva di Totem Automobili
Annabel, la Giulia GT definitiva di Totem Automobili
Annabel, la Giulia GT definitiva di Totem Automobili

Più grande

Anche le dimensioni generali dell'auto sono cambiate rispetto ai modelli (modellini in questo caso) che la anticipavano. Si perché la carrozzeria e il telaio interamente in fibra di carbonio sono stati scalati del 10%, questo significa che le dimensioni generali sono aumentate per renderla fruibile anche nell'uso quotidiano, con spazi interni di assoluto rilievo.

La lunghezza tocca ora quota 427 cm e la larghezza 186 cm, ad aumentare è però anche il passo, che diventa di gran lunga più esteso rispetto all'auto originale degli anni '60, proprio per migliorare la vivibilità interna.

Annabel, la Giulia GT definitiva di Totem Automobili
Annabel, la Giulia GT definitiva di Totem Automobili

L'obiettivo dell'ideatore di questo speciale restomod, se così possiamo chiamarlo, Riccardo Quaggio, è infatti sempre stato quello di creare un'auto pratica oltre che veloce, da affiancare in garage magari ad altre supercar meno fruibili.

Se volete portarvi a casa un'Annabel, il prezzo base è di 460.000 euro, ma la disponibilità di esemplari non è ancora stata resa nota, come non sono state rese note ancora le caratteristiche tecniche dalla futura versione 100% elettrica.

Fotogallery: La Giulia GT definitiva di Totem Automobili