La Pagani Huayra R è l'hypercar più estrema dell'atelier di San Cesario sul Panaro. Guidarla in pista è il sogno di molti, destinato però a restare per pochi, anzi pochissimi, dato il suo prezzo e dato il fatto che sarà prodotta in soli 30 esemplari.

Per i sognatori dal portafoglio più grande e per i clienti dell'iconica hypercar, però, la Casa emiliana ha progettato un simulatore di guida realistico, in collaborazione con Racing Unleashed, basato sulla piattaforma collaudata Assetto Corsa Pro e con schermo curvo e sedile derivati dai simulatori per piloti.

Come è fatto

Il simulatore è stato progettato interamente dal team di designer dell'azienda in oltre un anno di lavoro, combinando la ricerca di un oggetto che si potesse abbinare bene con l'arredamento casalingo ma anche efficiente e realistico dal punto di vista del mondo del gaming e della simulazione.

A livello di design, la scocca esterna è stata pensata guardando da vicino le linee dell'hypercar Huayra R e la forma ellittica del logo Pagani, quest'ultima usata come base per numerosi dettagli, quasi tutti realizzati in fibra di carbonio assemblata nelle autoclavi dell'atelier emiliano.

Oltre al materiale ultraleggero utilizzato per l'intera scocca, alcuni componenti in alluminio dell’impianto Hi-Fi e del sistema VR sono stati lavorati con la tecnica dal pieno e, in base a quanto comunicato dalla Casa, gli elementi che compongono la postazione di guida vera e propria - compresi il volante, la pedaliera, la seduta e le cinture -  sono stati presi in prestito direttamente dai banchi di assemblaggio della preziosa hypercar.

Informatica evoluta

Per garantire un'esperienza di guida estremamente realistica, il team di ingegneri e designer di Pagani Automobili ha sviluppato la piattaforma software - basata su Assetto Corsa Pro, lo ricordiamo - su 3 assi, per fornire al pilota i tipici movimenti di beccheggio, rollio e imbardata che si verificano nella guida al limite in pista.

Il tutto è stato testato e convalidato in prove back-to-back da piloti professionisti e piloti di sviluppo, passando dal simulatore alla vera hypercar.

Il simulatore di guida realistico di Pagani

Il simulatore di guida realistico di Pagani

A livello hardware, invece, il simulatore è stato assemblato partendo da un gaming computer ad alte prestazioni integrato nella base, abbinato a uno schermo curvo e a un Flight Case dedicato in legno, da 3 metri di lunghezza e 1,2 metri di larghezza..

Per l'audio la scocca è stata dotata di un sofisticato impianto 5.1 ideato per replicare fedelmente il suono del motore V12-R di Pagani e le relative vibrazioni trasmesse dalla strada, il tutto ascoltabile anche con le cuffie VR in dotazione.

Il simulatore di guida realistico di Pagani

Il simulatore di guida realistico di Pagani

Uno per uno per pochissimi

Il simulatore è stato progettato specificamente per i clienti della Huayra R, che ne riceveranno uno a immagine e somiglianza della propria auto, in un secondo momento, poi, sarà ordinabile anche da altri utenti nelle concessionarie Pagani, a un prezzo non ancora specificato.

Le possibilità di utilizzo saranno diverse, incluse le sessioni di training da remoto, per allenarsi su aspetti tecnici o tracciati specifici, e la possibilità di partecipare a eventi virtuali in cui mettersi alla prova e interagire con gli altri clienti e appassionati.

Il simulatore di guida realistico di Pagani

Il simulatore di guida realistico di Pagani

Fotogallery: Il simulatore di guida realistico di Pagani