L'erede della Lamborghini Huracan non ha ancora un nome ufficiale, ma solo il numero di progetto Lamborghini 634, però da oggi sappiamo già esattamente com'è fatto il suo inedito motore V8 biturbo ibrido plug-in.

La Casa del Toro ci fa infatti sapere che il motore che prende il posto del famoso V10 aspirato è un propulsore progettato ex novo da Lamborghini che si abbina a tre motori elettrici e al cambio doppia frizione a 8 marce visto sulla Revuelto e ottimizzato per la nuova Huracan.

Un V8 biturbo ibrido da 800 CV

Scendendo un po' più nel dettaglio tecnico scopriamo che la seconda supersportiva Lamborghini HPEV (High Performance Electrified Vehicle) che continua la tradizione della Huracan monta un 4.0 V8 biturbo capace di sviluppare fino a di 900 CV tra i 9.000 e i 9.750 giri/min, potendo raggiungere un regime massimo di 10.000 giri/min. Giusto per fare un paragone: la Huracan di serie più potente tocca quota 640 CV.

Lamborghini V8 biturbo ibrido, la vista frontale

Lamborghini V8 biturbo ibrido, la vista frontale

Si tratta di valori degni delle auto da competizione compreso il picco di coppia massima che è costante a 730 Nm tra i 4.000 e i 7.000 giri/min. Il risultato è dovuto anche all'integrazione del motore elettrico installato nello stesso V8 biturbo.

Lamborghini V8 biturbo ibrido, il dettaglio del sistema elettrico

Lamborghini V8 biturbo ibrido, il dettaglio del sistema elettrico

Il sistema elettrico posteriore si posiziona tra il nuovo V8 e il cambio automatico doppia frizione, integrando in un elemento compatto e leggero l'unità elettrica assiale e l'inverter. Questo elettromotore offre una potenza di 110 kW (150 CV) al sistema ibrido plug-in e una coppia di 300 Nm.

Fotogallery: Lamborghini Huracan Hybrid, il render di Motor1.com

Un suono unico per la nuova supercar Lamborghini del 2024

Un altro dettaglio interessante svelato da Lamborghini riguarda il suono della nuova supercar che deve avere un suo carattere sonoro distintivo dato dal volume e dalla frequenza del V8 agli alti regimi.

Lamborghini V8 biturbo ibrido, il dettaglio della testata

Lamborghini V8 biturbo ibrido, il dettaglio della testata

Lamborghini ci ricorda come il debutto della nuova Huracan progetto 634 che potrebbe chiamarsi Temerario è fissato per il 2024 come terza tappa del percorso di elettrificazione avviato con la Revuelto e con la Urus SE.

Fotogallery: Lamborghini, il motore V8 biturbo ibrido della nuova Huracan