La Bentley Continental GT Speed diventa ibrida e con questo corposo aggiornamento si porta a casa il titolo di Bentley stradale più potente della storia. Sì perché la più estrema tra le Continental adotta un powertrain da 782 CV e 1.000 Nm di coppia al posto del W12, capace di percorrere 80 km in modalità esclusivamente elettrica.

Un passaggio storico per il brand inglese, che per il resto conferma la formula a base di lusso ed esclusività, con ampie possibilità di personalizzazione di ogni esemplare.

Bentley Continental GT Speed 2024, gli esterni

A livello di stile, sia la Bentley Continental GT Speed sia la GTC Speed (la versione cabrio con tetto in tela) mantengono le proporzioni della precedente generazione, con lunghezza di 4,89 metri. Le novità principali sono rappresentate dai nuovi gruppi ottici anteriori, con tecnologia a matrice di LED e la calandra ispirata a quelle dei modelli più recenti di casa Bentley, come la rarissima Batur. I cerchi arrivano fino a 22” e calzano pneumatici 275/35 davanti e 315/30 al posteriore.

Bentley Continental GTC Speed (2024)

Bentley Continental GTC Speed (2024)

Bentley Continental GT Speed 2024, gli interni

Bentley significa sportività unita al lusso più lusso che ci sia. La nuova Continental GT Speed chiaramente non vuole sfigurare con le sorelle, con interni ricoperti da ettari di pelle trapuntata, sedili tipo poltrone con 20 differenti regolazioni, materiali raffinati e accoppiamenti impeccabili. 

La strumentazione è digitale e al centro della plancia si trova il monitor da 12,3" per gestire l'infotainment. Nelle foto non lo vedete? Come al solito è infatti presente il Bentley Rotating Display composto da un pannello di legno, uno nel quale sono incastonati indicatori analogici circolari e quello che integra lo schermo. 

Per gli audiofili è disponibile come optional l'impianto audio Bang & Olufsen da 1.500 W, 16 altoparlanti con griglie degli altoparlanti illuminate, mentre per chi vuole ancora di più ecco il sistema Naim da 2.200 W, 18 altoparlanti e otto modalità audio.

Bentley Continental GTC Speed (2024)

Bentley Continental GTC Speed, il posteriore

Bentley Continental GT Speed, i motori

L'addio al W12 è stato già celebrato, ora bisogna dare il benvenuto al nuovo 4.0 V8 biturbo da 600 CV e 800 Nm abbinato a un’unità elettrica sistema sull’asse posteriore, capace di sviluppare 190 CV e 450 Nm. Una configurazione molto simile a quella vista sulla Porsche Panamera Turbo E-Hybrid, anche se qui la potenza in gioco è ancora più elevata.

In totale infatti la nuova Bentley Continental GT Speed può contare su 782 CV e 1.000 Nm di coppia, per uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi (3,4 secondi nella GTC Speed) e velocità massima di 335 km/h (285 km/h nella GTC Speed).

Bentley Continental GT Speed (2024)

Bentley Continental GT Speed (2024)

Powertrain plug-in cattivissimo e silenzioso: grazie alla batteria da 25,9 kWh infatti la due posti Bentley può percorrere fino a 80 km mossa unicamente dal motore elettrico, potendo toccare i 140 km/h di velocità massima. La batteria può essere ricaricata in 2 ore grazie al caricatore di bordo da 11 kW.

Oltre alla novità sotto il cofano le GT Speed e GTC Speed possono contare sul nuovo telaio Bentley Performance Active, con trazione integrale attiva, differenziale elettronico a slittamento limitato, sterzo integrale, il torque vectoring, sistema antirollio attivo Bentley Dynamic Ride e la nuova versione del software per il controllo elettronico della stabilità, disattivabile completamente (se ve la sentite). C'è poi un nuovo sistema di ammortizzatori a doppia valvola e molle ad aria a doppia camera, così da avere un assetto ora più morbido ora più rigido, a seconda delle situazioni. 

L'impianto frenante prevede pinze anteriori a 10 pistoncini e posteriori a quattro pistoncini rispettivamente con dischi da 420 e 380 mm. In opzione si possono avere dischi carboceramici da 440 mm all'anteriore e 410 al posteriore.

<p>Bentley Continental GTC Speed, il posteriore</p>

Bentley Continental GTC Speed, il posteriore

Un sistema capace di portarsi a casa il record di velocità sotto il livello del mare, diventando la prima auto a toccare i 335 km/h nel tunnel stradale sottomarino più lungo e profondo del pianeta, il Ryfylke Tunnel in Norvegia.

La suite di assistenti alla guida è ricca e articolata, arrivando al Livello 2, con cruise control adattivo, mantenitore attivo della corsia a molto altro.

Bentley Continental GT Speed 2024, i prezzi

Parliamo di Bentley, tra le auto più costose del Globo. La nuova GT Speed potrebbe superare agilmente i 300.000 euro della versione precedente. Per ora però i prezzi ufficiali non sono ancora stati comunicati.

Fotogallery: Bentley Continental GT Speed (2024)