Nuova Peugeot 508, Leone formato ammiraglia

Prima la piccola, poi la compatta e a seguire i SUV. L’opera di rinnovamento di Peugeot ha riguardato l’intera gamma, ma mancava ancora un tassello per completare il puzzle che, nelle intenzioni dei dirigenti francesi, dovrebbe portare la Casa francese in cima alla classifica dei costruttori generalisti di lusso: una ammiraglia. Et voilà, ecco la nuova Peugeot 508, un modello che alza ulteriormente l’asticella per quanto riguarda qualità, tecnologia e dinamica di guida e della vecchia generazione mantiene unicamente il nome.

Com’è

Linee tirate, muso e coda verticali e uno sguardo molto personale, reso dalle luci diurne LED che come graffi solcano i lati del paraurti anteriore. Ecco i tratti distintivi della nuova Peugeot 508, una berlina che dietro la classica carrozzeria 3 volumi nasconde un’anima da fastback. Non l’avreste mai detto vero? Eppure l’ammiraglia francese è una 5 porte al di sopra di ogni sospetto, con un comodo portellone che si spalanca e dà accesso a un bagagliaio da 478 litri. Un’impostazione che inserisce la francese in un segmento che vede al suo interno nomi come Audi A5 Sportback, BMW Serie 4 Gran Turismo, Kia Stinger e Volkswagen Arteon. Una berlina coupé che vuole fare la sportiva, discostandosi nettamente dalle linee più classiche e ormai superate della sua antenata. All’interno il discorso è ancora più estremizzato, con l’ennesima rivisitazione dell’iCockpit e della sua strumentazione (100% digitale) sistemata in posizione rialzata, il piccolo volant...