I colleghi di Motor1.com US hanno provato l'ammiraglia della Stella a ruote alte. Ecco cosa ne pensano

Dopo l'anteprima della Mercedes Maybach Classe S, i colleghi americani di Motor1.com US hanno potuto vedere e provare su strada la nuova ammiraglia a ruote alte della Stella a tre punte: la Mercedes Maybach GLS 600. E noi abbiamo tradotto per voi il video di come va, secondo loro.

È facile che pensando a Maybach vengano in mente soprattutto berline di lusso a quattro porte, ma la GLS si posiziona come concorrente in un mercato sempre più in voga, e cioè quello dei SUV dal lusso smisurato. Basti pensare alla Rolls-Royce Cullinan, alla Bentley Bentayga o alla Aston Martin DBX, per citarne alcune.

Vediamo quindi come se la cava "l'ultima arrivata", che dalla sua ha un nome - e un'esperienza - rispettabile come quello di Maybach.

L'occhio vuole la sua parte

A primo impatto, Maybach si riconosce soprattutto da fuori, solitamente per due dettagli fondamentali: tantissime cromature, e vernici bicolore spesso e volentieri. E in effetti, anche qui non mancano. Il frontale gode di una calandra molto ampia e molti inserti cromati, mentre la parte superiore e quella inferiore dell'auto sono divise da due colori a contrasto, nero e argento, con una linea di intermezzo.

2021 Mercedes-Maybach GLS 600 esterno statico

Da notare anche i grandi cerchi in lega da 23 pollici, che per la Maybach hanno un design esclusivo. Dietro invece, se non per i loghi, rimane piuttosto simile alla normale GLS "standard." Piccola curiosità: questo è il primo SUV Mercedes a portare il mirino sul cofano.

2021 Mercedes-Maybach GLS 600 dettaglio esterno
2021 Mercedes-Maybach GLS 600 dettaglio esterno

Auto da passeggeri...

Le chicche migliori sono per i passeggeri posteriori, e nel video si vede molto chiaramente: sedili riscaldati, ventilati e massaggianti, tablet per il controllo remoto dell'MBUX e - per la versione a quattro posti - un frigo per lo champagne, con bicchieri creati a partire da un monoblocco di argento.

2021 Mercedes-Maybach GLS 600 cabina

E poi, ovviamente, grande spazio per le gambe: la terza fila di sedili è stata rimossa per arretrare il più possibile la seconda, ma nel video vedrete anche un altro trucchetto per creare ancora più spazio posteriore, tanto da poter alzare il poggiapiedi posteriore.

2021 Mercedes-Maybach GLS 600 cabina

... Ma anche da guidare

Maybach non ha modificato in alcun modo il telaio, nemmeno allungandolo, quindi la piattaforma è rimasta sostanzialmente invariata rispetto alla GLS standard. La dinamica, quindi, dà una sensazione molto familiare. 

2021 Mercedes-Maybach GLS 600 esterno dinamico

A spingerla c'è un 4.0 V8 Turbo, capace di ben 550 CV e - soprattutto - 730 Nm di coppia, che insieme al cambio a nove marce garantiscono un comfort ai massimi livelli e una bella prontezza fin dai bassi regimi. 

Ovviamente non mancano diverse modalità di guida, fra cui due molto interessanti per il genere di auto. E ve ne parliamo meglio nel video qui sopra.

Fotogallery: Mercedes Maybach GLS 600, la prova di Motor1.com US