Un B-SUV prodotto in Europa e per l'Europa, così si presenta la Mitsubishi ASX nel restyling della sua seconda generazione che, come abbiamo imparato ad apprezzare, si è discostata un bel pò dalle origini, riducendo le dimensioni e assumendo sempre più caratteristiche da "urban commuter" anche se non disdegna gite "fuoriporta" o oltre.

La somiglianza nelle linee con la sua cugina francese Renault Captur (entrambe costruite in Spagna a Valladolid) è inevitabile data la piattaforma CMF-B in comune, anche se negli stilemi di carrozzeria, soprattutto sul frontale, la ASX tiene a mantenere la sua identità.

Maggiori contaminazioni arrivano all'interno, dove vengono sfruttate tutte le sinergie dell'Alleanza nell'infotainment, ma anche nelle motorizzazioni dove, solo per l'Italia, compare a listino un interessante Gpl da 100 CV. Ma io ho provato il mid hybrid da 160 CV e, ora, vi dico come va.

Esterni| Interni | Guida | Prezzi

Mitsubishi ASX: gli esterni

L'esterno della rinnovata ASX, come detto, sopratutto sul frontale, è caratterizzato da un decisa impronta di stile Mitsubishi che si identifica nel cosiddetto Dynamic Shield che sottolinea l'anima SUV dell'auto e conferisce un aspetto forte, dinamico, robusto e sportivo. Un carattere sottolineato anche dalle nuove luci diurne a LED, il cofano scolpito e le prese d'aria basse.

Mitsubishi ASX MY2024 - Immagini statiche

Mitsubishi ASX MY2024 - Immagini statiche

Il tema del design continua nel profilo laterale che unisce una silhouette abbastanza fluida con spalle larghe e alte e da una variazione di colore tra la carrozzeria, i passaruota e sottoporta. La presenza su strada è migliorata dalla scelta tra cerchi da 17" o nuovi cerchi da 18" in lega leggera a taglio diamante nero con un nuovo e unico design.

Mitsubishi ASX MY2024 - Particolari esterni

Mitsubishi ASX MY2024 - Particolari esterni

L'estetica si completa nel posteriore dove fari full LED sono stilizzati in modo univoco e tagliano sia la spalla posteriore sia il portellone in una forma allungata a C. Il tutto è completato con il nome ASX e la scritta Mitsubishi scolpita sul portellone.

Mitsubishi ASX: gli interni

Come abbiamo detto sono forse gli Interni il modulo che più ha beneficiato di questo restyling, con tre elementi in particolare: infotainment, digital cockpit e spazio per il bagagli. Per quanto riguarda il primo, campeggia in plancia lo schermo centrale da 10.4" in formato verticale ad alta densità di pixel. Grazie a Google Built-in nel sistema Smartphone-link display Audio (SDA), i conducenti hanno accesso diretto alle app e ai servizi come Google Maps e altro su Google Play. Il sistema integra anche Google Assistant nel veicolo.

Mitsubishi ASX MY2024 - Interni

Mitsubishi ASX MY2024 - Interni

Il sistema di riconoscimento vocale può essere utilizzato per comandare la navigazione, lo streaming multimediale, il telefono e le funzionalità del veicolo. La digitalizzazione della ASX è ulteriormente potenziata dal display digitale da 10" (non su tutte le versioni) che consente di personalizzare le informazioni visualizzate, inclusa la replicazione delle istruzioni di navigazione.

Mitsubishi ASX MY2024 - Interni

Mitsubishi ASX MY2024 - Interni

Fra gli elementi di comfort e versatilità troviamo il grande tetto apribile panoramico largo 690 mm e con una luce massima di 315 mm; inoltre, la panca posteriore può scorrere in avanti di 16 cm, consentendo ancora più spazio e capacità di carico all'interno del bagagliaio fino 69 litri (VDA) che si aggiungono ai 332 litri (VDA) standard per un totale oltre 400 l.

Mitsubishi ASX: come va

Doverosa premessa, anche le motorizzazioni di ASX sono frutto della collaborazione con l'Alleanza e ricalcano quelle già presentate sulla cugina francese. Tutte a benzina tranne una, solo per l'Italia, a GPL su un propulsore 1.0 l tre cilindri che eroga così fino a 100 CV. Le altre, per la cronaca, sono un 1.0 l tre cilindri a benzina da 90 CV, un 1.3 l mild hybrid da 140 o 160 CV a seconda che monti il cambio manuale o automatico a doppia frizione e, infine, un full hybrid da 140 CV con cambio automatico dual mode, quest'ultimo protagonista del test drive della cugina Captur.

Mitsubishi ASX MY2024 - Dinamiche

Mitsubishi ASX MY2024 - Dinamiche

Anche per questo ho scelto di provare, in questo test fra Roma e dintorni, il 1.3 Mild Hybrid da 160 CV che considero la scelta forse più interessante nel rapporto prezzo/prestazioni/consumi, scelta che verrà confermata o smentita non appena da Mitsubishi saranno comunicati i listini completi. Detto ciò la netta sensazione al volante di Questa ASX è che si sia voluto privilegiare il comfort sopratutto negli utilizzi cittadini, quindi: buona progressività del motore a bassi regimi e basse velocità, sospensioni confortevoli e sterzo leggero, ma sufficientemente preciso.

Mitsubishi ASX MY2024 - Dinamiche

Mitsubishi ASX MY2024 - Dinamiche

In contesti più "ingaggianti" per il conducente come il misto extraurbano può venire sicuramente incontro la possibilità di scegliere una modalità di guida più sportiva che rende più stabile lo sterzo, "tira" un po' di più le merce, ma agisce poco sull'assetto. In questa versione mild hybrid si deve anche fare l'abitudine al sistema che "stacca" la frizione e lascia veleggiare l'auto in situazioni che lo permettono, contenendo ulteriormente i consumi visto che il motore si spegne. Menzione d'onore agli ADAS, ben tarati, ma sopratutto facili da usare e intuitivi.

Mitsubishi ASX: i prezzi

Il listino completo, come detto, non è stato ancora rilasciato, ma sappiamo che la Nuova Mitsubishi ASX è offerta con un prezzo a partire da 21.400 euro, detratto l’incentivo statale di 3.000 euro. Come di consueto, viene offerta la garanzia di fabbrica di 5 anni o 100mila km e, per le versioni elettrificate, la garanzia sulla batteria di trazione di 8 anni o 160mila km.

Sono 4 i livelli di equipaggiamento: Inform, Invite, Intense e Instyle, tutti completi di accessori e optional, per cui la scelta di personalizzazione si limita a pochi elementi e, naturalmente, alle tinte carrozzeria, dove si può beneficiale anche di una variante bi-color con tetto e montanti A in Onyx Black.

Fotogallery: Mitsubishi ASX MY2024 - La prova a Roma

Mitsubishi ASX MY24 1.3 l DI-T DCT Mild Hybrid

Lunghezza 4.236 mm
Altezza 1.575 mm
Larghezza 1.1797
Motore 1.332 cc turbo benzina
Potenza 160 CV @5-500 giri/min.
Trasmissione 7 marce automatico doppia frizione
Coppia Massima 270 Nm @1.750 giri/min.
Consumi 5.9-6.2 l/100 km WLTP
Prezzo base 21.400 euro al netto incentivi