Abbiamo provato il nuovo servizio via app che è semplice, veloce e ti ricorda le scadenze

Il bollo auto, sicuramente la tassa più antipatica per gli automobilisti. Oggi, però, almeno c’è un modo più veloce e intuitivo per togliersi il pensiero del pagamento. Si chiama Satispay ed è un’applicazione per smartphone che offre tanti servizi diversi (ve li raccontiamo più in fondo) ma sostanzialmente la si può definire come un portafogli digitale. Con il quale, appunto, pagare anche il bollo tramite un click. Anzi, un tocco sul display.

Come si fa

Scaricata l’app su telefono Android o Apple, bisogna registrarsi e attendere qualche giorno per tutte le procedure interbancarie di sicurezza. Una volta pronti, si lancia l’app e, dalla sezione Servizi, si seleziona la voce Bollo Auto e Moto. A quel punto si sceglie il veicolo, si inserisce la targa e, semplicemente, si effettua il pagamento. Volendo, poi si può aggiungere anche la data di scadenza, così arriverà una notifica quando sarà il momento di pagare nuovamente il bollo.

Terminata l’operazione, è possibile scaricare la ricevuta di avvenuto pagamento e inviarla direttamente via mail o condividerla su Whatsapp, per esempio. Il sistema di Satispay, tra le altre cose, calcola automaticamente l’importo da pagare una volta inserita la targa, e ancora consente di pagare gli arretrati, le sanzioni e di versare il dovuto per più veicoli. Qualora il budget che si è impostato all’inizio non fosse sufficiente a coprire la spesa, basta aumentarlo.

Satispay

Ecco perché pagare con Satispay

Un motivo più che valido è che lo si può fare dal proprio divano, senza dover uscire di casa. E’ vero, ci sono tanti siti web tramite cui effettuare il pagamento, ma nel caso di Satispay non servono codici, chiavette o altri sistemi di sicurezza, basta il proprio smartphone (ormai lo abbiamo sempre con noi) e il PIN che si è pre-impostato. A questo si aggiungono altri vantaggi:

  • Lo si può fare da qualsiasi zona d’Italia, indipendentemente dal domicilio e dalla residenza.
  • Basta inserire la targa per sapere immediatamente quando e quanto pagare, arretrati compresi. In più, si può pagare per più veicoli, anche se non intestati alla stessa persona.
  • Il costo dell’operazione è di 1 euro, contro una media di circa 1euro e 80 della commissione presso gli altri punti di pagamento.

Cos'è Satispay e a cosa serve

Questo è il servizio più comodo per gli automobilisti, ma in realtà Satispay è molto di più. Per scoprire tutti i servizi potete andare sul sito di Satispay, ma sostanzialmente, come già detto, immaginate di avere un portafoglio digitale, con il quale scambiare denaro con i propri contatti oppure pagare negli esercizi commerciali convenzionati, e quindi fare acquisti di beni e servizi. Tutto questo tramite app, senza toccare più i contanti o le monete. Il sistema funziona tramite associazione ad un codice IBAN, che avviene al momento della registrazione.

È l’utente a scegliere poi quanti soldi avere sul portafogli Satispay, un budget che settimanalmente viene regolarizzato in base alle transazioni. In altre parole, se ci sono più soldi di quanto impostato sul budget iniziale, vengono riversati sul conto principale tramite l'IBAN o viceversa vengono prelevati dal conto per essere rimessi nel portafogli virtuale.

Fotogallery: Bollo auto, si paga anche con l’app Satispay