A voce o con i controlli integrati, Apple CarPlay si gestisce così

Alla guida di una nuova auto con CarPlay a bordo, è necessario soffermarsi un attimo per capire come utilizzare il software della casa di Cupertino. Se a voce o con i comandi integrati dell’auto, è in ogni caso molto semplice interagire con un sistema che riporta interfaccia grafica e app del telefono direttamente sul display dell’auto.

Proprio come Android Auto, una volta collegato l'iPhone è possibile gestire Apple CarPlay e tutte le sue funzioni sia con i comandi vocali, tramite Siri, sia con i controlli fisici e cioè tramite manopole, touchpad o direttamente col display touchscreen dell'automobile. Vediamo come farlo.

Opel Grandland X Apple CarPlay

Con Siri

La maniera più semplice e intuitiva per gestire Apple CarPlay è tramite comandi vocali. Dopo averci preso un attimo la mano, possiamo chiedere a Siri di eseguire le principali funzioni del software. Prima però bisogna capire come far sì che ci presti l’orecchio: basta premere il pulsante del comando vocale presente sul volante e attendere il segnale acustico, segno che Siri è già in ascolto.

Fatto questo, siamo pronti a chiedere all’assistente vocale di Apple qualsiasi cosa si desideri, aprendo di conseguenza le app compatibili col sistema. È possibile ad esempio impostare una destinazione su CarPlay, chiamare un contatto, avviare la riproduzione di un brano, mostrare un appuntamento in agenda, o magari il meteo. Basta chiedere e Siri, o meglio, Apple CarPlay, eseguirà.

Qualche esempio? “Portami a via dei Cerchi, Roma”; “Mostrami come arrivare alla pizzeria più vicina”; “Chiama Gianni”; “Mostrami la mappa” e via dicendo. Per facilitare le cose al sistema c'è un suggerimento da ricordare: sarebbe bene tenere premuto il tasto del comando vocale finché si parla, evitando che Siri debba capirlo da sé, con tutti gli eventuali inconvenienti del caso.

Con i controlli integrati

Più laborioso, sì, ma in un primo momento è di fatto più intuitivo usare i controlli integrati dell’auto. Per gestire Apple CarPlay è possibile infatti utilizzare lo schermo touchscreen, un comando tattile o una manopola con cui selezionare i vari elementi e applicazioni presenti sullo schermo.

Questo dipende dall’auto; alla base però c’è la medesima interfaccia grafica in cui troviamo un menù con una o più pagine a scorrimento laterale che contiene le app presenti su iPhone e ottimizzate per il sistema. Qui sono elencati tramite icone grandi e ben visibili Mappe, Musica, Messaggi, Telefono, Meteo, Promemoria e così via.

Così basta scegliere l’applicazione desiderata tramite i rispettivi comandi dell’auto e selezionare per avviare la funzione ricercata, come da smartphone o da PC per intendersi. Per tornare alla pagina principale, poi, è invece necessario toccare il tasto Home sullo schermo o azionare il comando tramite il pulsante fisico, dove presente.