Apple CarPlay e Android Auto dovranno presto fare i conti con un nuovo contendente del settore della tecnologia integrata sulle auto: Amazon e il suo assistente intelligente Alexa.

Nonostante sia presente da tempo sulle Skoda, oltre che sulla Fiat 500 elettrica e sulla gamma elettrica di Audi, Amazon punta ancora più in alto con Alexa Custom Assistant, una soluzione che vede Stellantis in prima linea per l’implementazione.

Cos’è Alexa Custom Assistant

Si tratta di una nuova soluzione nata con lo scopo di permettere a produttori di dispositivi e fornitori di servizi di creare assistenti intelligenti commisurati alle esigenze dei produttori e dei rispettivi clienti.

È perciò chiaro che Alexa Custom Assistant si configurerebbe di fatto come una soluzione personalizzabile da parte delle case auto, che possono sbizzarrirsi con parole chiave peculiari, voci, funzionalità e abilità uniche per rendere distintivo il sistema di assistenza IA di bordo.

Ma con la collaborazione di Alexa

Al fianco di tale assistente digitale personalizzato, chiaro, coesiste e collabora Alexa, strumento ormai di pubblico dominio capace di offrire ai clienti i servizi più familiari che già utilizzano nella vita di tutti i giorni.

Ne deriva così una collaborazione che può soddisfare al meglio le esigenze del cliente, con l’integrazione di Alexa che fornisce inoltre l’accesso a migliaia di funzioni e abilità: dalla tecnologia smart home ai giochi, dagli acquisti ai servizi di mobilità.

Perché Alexa Custom Assistant?

“Gli assistenti vocali sono diventati un elemento fondamentale dell’esperienza del cliente a bordo del veicolo, e le case automobilistiche sono sempre più alla ricerca di opportunità per differenziarsi al riguardo”, ha affermato l’analista del settore Digital Automotive and Transportation Strategies di IDC, Matt Arcaro.

E una soluzione come Alexa Custom Assistant risulta piuttosto adatta per questa ragione e per la semplicità d'uso che la contraddistingue, merito dell’utilizzo della tecnologia ASK (Alexa Skills Kit), già ben nota a molti sviluppatori, con cui sviluppare funzioni e abilità personalizzate.

Disponibilità 

Questione disponibilità, Alexa Custom Assistant di Amazon è stato presentato il 15 gennaio scorso, con FCA (Stellantis) come primo cliente che ha già avviato il processo di pianificazione per la futura integrazione.

Al riguardo, queste le parole di Mark Stewart, Chief Operating Officer di Stellantis: “Attendiamo con impazienza la partnership con Amazon e l’integrazione di Alexa Custom Assistant all’interno del nostro sistema Uconnect, e intanto continuiamo il nostro percorso per porre le esigenze e le aspettative dei clienti al centro di tutto ciò che facciamo”.