Debuttano i fari a LED, personalizzazioni inedite e novità nell’elettronica di bordo

La BMW Serie 4 riceverà nel 2017 il tradizionale aggiornamento di metà carriera, pensato dalla casa tedesca per svecchiare un'automobile sul mercato da quattro anni e venduta in oltre 400.000 esemplari. Il restyling, come da tradizione BMW, verrà introdotto per le tre varianti di carrozzeria (Coupé, Cabrio, Gran Coupé e non stravolge l'estetica generale dell'auto, ma aggiorna i componenti ritenuti non più al passo con i tempi e introduce novità in materia di personalizzazione: le nuove vernici Snapper Rocks e Sunset Orange ad esempio non sono disponibili per altre BMW a listino. Il cambiamento principale introdotto dalle BMW Serie 4 restyling 2017 è riservato ai fanali anteriori, dove le lampadine allo xeno vengono sostituiti da fari a LED.


Il quadro strumenti è anche digitale


La tecnologia a LED viene ripresa anche per i fanali posteriori ed i fendinebbia (di serie fino dalla variante più economica). Cambiano poi la forma delle prese d'aria sul paraurti anteriore e la zona degli scarichi in quello posteriore, la consolle centrale prevede un rivestimento ad effetto nero lucido e la palpebra sul quadro strumenti riceve una doppia cucitura. BMW ha rinnovato anche l'interfaccia del sistema multimediale, che diventa più intuitivo da utilizzare, mentre in opzione si può ordinare il quadro strumenti digitale Multifunctional Instrument Display: il guidatore può modificare colori e visualizzazione secondo i propri gusti. La rinnovata Serie 4 porta all'esordio tre inedite tappezzeria per l'abitacolo, un nuovo tipo di cerchi in lega per allestimento (in tutto sono quattro) e le vernici Snapper Rocks e Sunset Orange.


La Serie 4 Gran Coupé è anche 418d


Rappresentano una novità anche le nuove tarature per le sospensioni, più rigide, che secondo BMW fanno aumentare la maneggevolezza ma non incidono sul comfort di marcia. Tutte le Serie 4 a partire dalle 430i e 430d ricevono inoltre pneumatici di tipo sportivo. La gamma motori rimane quasi del tutto invariata e comprende tre unità a benzina e tre a gasolio, di potenza compresa fra 150 CV e 326 CV. L'unica aggiunta è riservata alla Serie 4 Gran Coupé: debutta l'inedita variante 418d, con il motore a gasolio 2.0 da 150 CV, che percorre in media fra 22 e 25 km/l. Al vertice si trovano le sportivissime BMW M4 Coupé e Cabrio, invariate a livello tecnico (resta disponibile il 6 cilindri da 431 CV) ma equipaggiate di serie con fari anteriori di tipo full-LED e nuove luci a led posteriori.



BMW Serie 4 Gran Coupé | Salone di Ginevra 2017




La BMW Serie 4 Gran Coupé si è aggiornata. Arrivano nuovi sistemi di intrattenimento e novità nella strumentazione. Un piccola assaggio degli interni ce lo dà Andra, in anteprima dal Salone di Ginevra.

BMW Serie 4 restyling, nuovo sguardo sul 2017