Da novembre arriva la nuova batteria da 42,2 kWh che quasi raddoppia l’autonomia della prima serie

La BMW i3 e la sua variante più sportiva i3s annuncia una novità interessante che ne aumenta l’autonomia fino a 359 km: è la batteria da 120 Ah con una capacità lorda di 42,2 kWh che va così a raddoppiare la quantità di energia elettrica accumulata rispetto al modello di lancio del 2013. Oltre alla nuova batteria a partire dal prossimo mese di novembre le BMW i3 e i3s 120 Ah avranno anche nuove finiture esterne, un colore inedito per l’abitacolo e fari adattivi a matrice di LED per gli abbaglianti. Più avanti sarà disponibile anche un pacchetto sportivo per la i3 che comprende passaruota neri, sospensioni sportive con ammortizzatori specifici, molle e stabilizzatori, assetto ribassato, carreggiata allargata e cerchi in lega da 20”.

Le altre BMW a Parigi

Batteria più capace, ma stesso ingombro e prestazioni

La nuova batteria della BMW i3 120 Ah vede la sua capacità passare dai 33 kWh della più recente i3 94 Ah ai 42,2 kWh, mantenendo le stesse dimensioni all’interno del pianale e le prestazioni dei modelli precedenti. Grazie al motore elettrico da 170 CV la nuova BMW i3 120 Ah è infatti in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi, mentre la i3s 120 Ah ha 184 CV e scatta da 0 a 100 in 6,9 secondi. Grazie ad un consumo combinato di 13,1 kWh/100 km (14,0 kWh/100 km la “s”) la BMW i3 120 Ah ha un’autonomia dichiarata di 359 km secondo il ciclo di omologazione NEDC e 285/310 km secondo i nuovi standard WLTP (330/345 km e 270/285 km la i3s); entrambe promettono una percorrenza di 260 km in “condizioni di guida quotidiana”.

Fotogallery: BMW al Salone di Parigi 2018

Arrivano i fari a matrice di LED

I tempi di ricarica (all’80%) della rinnovata BMW i3 120 Ah variano a seconda della presa utilizzata: circa 15 ore da una presa domestica a 2,4 kW, poco più di 3 ore da una wallbox trifase o colonnina pubblica che sfrutta la potenza di 11 kW, e 42 minuti da una ricarica fast a corrente continua da 50 kW. Oltre a nuovi colori di vernice e per gli interni si segnala anche l’introduzione dei fari adattivi a matrice di LED con abbaglianti automatici suddivisi in quattro segmenti, in alternativa ai fari a LED standard. Anche il menu del display del sistema operativo iDrive incluso nel navigatore Business è stato ottimizzato nella velocità di visualizzazione, mentre fanno il loro debutto sulle i3 il sistema di ricarica wireless dello smartphone e l’hotspot LAN per connettere online fino a dieci dispositivi wireless a bordo dell’auto.

Fotogallery: BMW i3 e i3s 120 Ah