Si chiamano 300 Sport e Chequered Flag

A Coventry ci hanno preso gusto e dopo F-Type ed XF anche la Jaguar F-Pace accoglie la versione speciale Chequered Flag, contraddistinta da un look più sportivo e una dotazione di serie particolarmente ricca. Una versione speciale che accompagna il debutto di un’altra novità, ancora più dinamica: la F-Pace Special Edition 300 Sport, dedicata alle versioni – benzina e diesel – da 300 CV.

Senza esagerare

La F-Pace Chequered Flag prende in prestito dalla XF le 3 tinte per la carrozzeria, Yulong White, Santorini Black ed Eiger Grey, assieme al paraurti anteriore ridisegnato con prese d’aria maggiorate e agli inserti in nero lucido. All’interno la pelle la fa da padrona, assieme agli inserti in alluminio per plancia e altri dettagli. Di serie sono previsti la strumentazione digitale e il sistema di infotainment Touch Pro con navigatore satellitare e impianto audio Meridian Sound System.

Lo speciale allestimento è abbinabile alle motorizzazioni 2.0 benzina da 250 CV e, con la stessa cilindrata, diesel da 180 e 240 CV, tutte abbinate alla trazione integrale.

Bandiera a scacchi Jaguar F-Pace

Ancora di più

È invece abbinata alle motorizzazioni da 300 CV (2.0 benzina e 3.0 V6 diesel) la Jaguar F-Pace 300 Sport, disponibile con le stesse tinte della Chequered Flag. A distinguerla dalle altre versioni ci pensano i dettagli in Dark Satin Grey per griglia frontale, prese d’aria laterali, profili dei finestrini e gusci degli specchietti retrovisori.

L’opera di personalizzazione continua anche in abitacolo, con cuciture gialle per cruscotto, console centrale e sedili in pelle e il logo 300 SPORT su battitacco, tappetini volante e poggiatesta. L’allestimento di serie è lo stesso della Chequered Flag, al quale si aggiunge la funzionalità Connect Pro per il sistema di infotainment, per gestire da remoto alcune funzionalità del SUV inglese.

Fotogallery: Jaguar F-Pace 300 Sport e Chequered Flag