Il SUV dell'Ovale Blu in leasing anche per privati senza partita IVA

Giugno caldo in fatto di promozioni auto nuove e la Ford Edge è una delle vetture che alza la temperatura. Si tratta di un leasing con sconto soggetto ad approvazione da parte di FCE Bank plc. Un’offerta di cui andiamo a individuare i molti “pro” e i pochi “contro”. Tutti i prezzi in basso sono IVA esclusa, ma la proposta vale per privati senza partita IVA.

Vantaggi

La Ford Edge Titanium 2.0 TDCi EcoBlue 238 CV AWD Automatico, con il “Leasing Ford Credit”, ha un prezzo di vendita di 29.956,26 euro.

Primo canone di 756,71 euro (comprensivo di prima quota leasing 406,71 euro e spese gestione pratica 350 euro), più 47 quote da 406,71 euro. Per questo la Casa definisce questa proposta “ad anticipo zero”. Il cliente guida l’auto senza esserne proprietario: una formula comoda perché consente di avere il bene senza sobbarcarsi gli oneri di natura amministrativa.

Opzione finale di riscatto a 15.418,66 euro. Dopo quattro anni, chi versa 15.418,66 euro tiene l’auto e ne diventa proprietario; altrimenti la cambia con un’altra Ford o la restituisce.

Volendo, ci sono altre proposte per chi ha la partita IVA.

Svantaggi

Da un credito di 30.306,26 euro si arriva a un totale da rimborsare di 35.494,74 euro: incidono il TAN 5,49% e il TAEG 6,3%. Il sito della Casa non indica la percorrenza massima ammessa nei quattro anni: chi la sfora e restituisce la vettura, paga una penale (un tot per ogni km in più). Il cliente saprà tutto in concessionaria. I prezzi sul sito sono senza IVA: chi deve pagarla è costretto a fare i conti da sé o con il venditore.

Fotogallery: Ford Edge restyling