L'hypercar svedese ha raddoppiato il suo valore in soli 5 mesi toccando i 4 milioni di euro di valore. Super profitto per il collezionista Manny Koshbin

Si sa, soldi portano soldi, e su questo concetto basano il proprio lavoro molti collezionisti. Se per molte auto assistiamo ad una stagnazione dei prezzi, per altre schizzano letteralmente alle stelle già da appena uscite dal concessionario.

È questo il caso di Manny Koshbin, un magnate immobiliare famosissimo sui social per la sua collezione di supercar e hypercar che, qualche giorno fa, ha stabilito un profitto record vendendo la sua specialissima Koenigsegg Agera RS. L'imprenditore iraniano ha fatto parlare di sé anche per il recente acquisto di una fiammante McLaren Senna, mentre due anni fa era salito alla ribalta per la vendita della sua Bugatti Veyron Vincerò d'Oro firmata da Mansory con oltre due milioni di euro di profitto.

Un profitto da 10.630 euro al giorno

Si, avete capito bene, due milioni di profitto. Il doppio dei soldi rispetto al prezzo d'acquisto. Ma i numeri che sono in ballo questa volta sono sconcertanti: Manny Koshbin si è recentemente separato dalla sua Koenigsegg Agera RS comprata per 2,2 milioni di dollari (circa 1.974 milioni di euro). A quanto l'ha venduta? A 4,1 milioni di dollari, circa 3,79 milioni di euro, con un profitto di 1,7 milioni solo 5 mesi dopo averla comprata. Questo vuol dire che il buon Manny è come se avesse guadagnato 10.630 euro al giorno, circa 444 all'ora.

Dettagli d'oro a 24 carati

Però va detto, la Koenigsegg Agera RS non è una "hypercar comune". È una delle auto stradali più veloci al mondo, suo è il record sullo 0-400-0 km/h stabilito battendo la Bugatti Chiron e ne sono stati prodotti solo 25 esemplari. Manny Koshbin aveva ordinato l'ultimo di questi, che forse ricorderete perché finito fuori strada durante i test nel 2017.

Dopo l'incidente, la Casa ha proposto al magnate americano un'evoluzione della RS chiamata Phoenix, in omaggio alla creatura che rinasce dalle proprie ceneri dopo la morte. Dopo la consegna, la RS è stata modificata dal proprietario con elementi specifici come uno scarico con particolari d'oro a 24 carati e carrozzeria interamente in fibra di carbonio.

Fotogallery: Koenigsegg Agera Final Edition