Inizia l’esodo verso le località di villeggiatura, ecco quando il traffico sarà più “caldo” e dove sono attivi i nuovi tutor

Qualcuno le ha già fatte ed è tornato a casa da qualche giorno, ma la stragrande maggioranza degli italiani deve ancora partire per le ferie estive. Le autostrade verranno così prese d’assalto da automobilisti pronti a raggiungere le mete di villeggiatura, con le classiche code che rallenteranno l’arrivo alla tanto agognata meta.

Come di consueto sia la Società Autostrade sia la Polizia di Stato hanno pubblicato uno schema che, sulla base dei dati degli scorsi anni, prova a fare delle previsioni del traffico sulla rete autostradale. Inoltre la Polizia di Stato ha pubblicato delle mappe contenenti i principali cantieri lungo la rete stradale, assieme agli itinerari alternativi consigliati.

Esodo estivo, I giorni da bollino nero

Come al solito saranno i weekend i giorni più tosti per quanto riguarda il traffico. Qui sotto trovate lo schema con tutti i giorni di luglio, agosto e parte di settembre.

Previsioni traffico estate 2019

Traffico, le previsioni per luglio

Con la seconda metà di luglio iniziano a comparire i primi bollini rossi, vale a dire traffico intenso lungo la rete autosdradale verso le località di villeggiatura.

  • 20 - 21 luglio: la mattina di sabato è da bollino rosso, mentre pomeriggio e sera migliorano con bollini gialli e verdi. Domenica invece situazione più tranquilla, col solo pomeriggio contrassegnato dal bollino giallo
  • 27 - 28 luglio: situazione in peggioramento con sabato da bollino rosso la mattina e verde nel pomeriggio e sera. Discorso quasi identico la domenica, con la mattina da bollino rosso, giallo nel pomeriggio e verde la sera.

Traffico, le previsioni per agosto

Come da tradizione gli italiani ad agosto si spostano in massa e compaiono i temutissimi bollini neri.

  • 3 - 4 agosto: sabato sarà complicato muoversi, con bollino nero la mattina e rosso il pomeriggio. Meglio la sera, con previsioni del traffico nella norma. Domenica situazione ancora di disagi, specialmente mattina e pomeriggio.
  • 10 - 11 agosto: ancora grossi disagi per spostarsi in auto lungo la rete autostradale, con previsioni da bollino nero nella mattinata di sabato e rosso per la domenica mattina.
  • 15 agosto: le previsioni del traffico per Ferragosto dicono tutto tranquillo, con l'intera giornata contrassegnata da bollini verdi.
  • 17 - 18 agosto: inizia il contro esodo, con traffico intenso verso le località di villeggiatura e code per il rientro, con bollini rossi sia sabato sia domenica.
  • 24 - 25 agosto: stesse previsioni del weekend precedente, con traffico sempre più lieve in direzione mare e montagna ma code e disagi sia sabato sia domenica verso le grandi città.
  • 31 agosto - 1 settembre: se le vostre ferie inizieranno tra fine agosto e inizio settembre non troverete gran traffico in autostrada, mentre in direzione città ci saranno bollini rossi sia sabato sia domenica.

Dove sono i tutor

È passato ormai più di un anno dalla causa intentata da un’azienda italiana nei confronti di Autostrade per l’Italia a causa della violazione di brevetti relativi ai vecchi tutor. I sistemi per il rilevamento della velocità media sono stati così prima spenti e poi sostituiti col nuovo sistema SICVe PM, che rileva non solo a velocità media ma anche le caratteristiche fisiche del veicolo. Attualmente è attivo in 46 tratte autostradali per un totale di 420 km. Ecco dove:

Mappa tutor autostrade
Mappa tutor autostrade

I lavori in corso e come evitarli

I cantieri autostradali sono tra i maggiori incubi degli automobilisti, consci del fatto che “lavori in corso” fa rima con ingorghi. Per questo la Polizia di Stato ha pubblicato questa utile mappa che segnala tutti i tratti autostradali soggetti a lavori lungo la tratta.

Il consiglio è quello di evitare tali tratti. Per sapere quali strade alternative percorrere sono stati pubblicati dei file con i consigli utili per nord, centro e sud Italia. Se siete poco abili con le mappe potete affidarvi a navigatori online come Waze, dove vengono segnalati ingorghi e vengono suggerite in automatico strade più libere.

Gli aggiornamenti live

Oltre a Waze e sistemi simili potete rimanere aggiornati in tempo reale sulla situazione del traffico autostradale nei seguenti modi:

Per informarsi sullo stato del traffico sulla rete stradale di competenza Anas

Per tutte le altre informazioni e contatti utili potete visitare il sito www.aiscat.it.

Le code al casello

Oltre ai lavori stradali anche i caselli di pagamento rappresentano luoghi dove le code si estendono a perdità d'occhio. Un buon modo per evitarle (o comunque diminuire il tempo di attesa) è quello di munirsi di Telepass. Se non sapete come procurarvelo potete seguire la nostra guida.

Ricordate poi che il Telepass può essere utilizzato anche in altri paesi europei (Francia, Spagna e Portogallo), previa però attivazione del servizio.

I consigli per affrontare l’esodo estivo

Naturalmente, al di là dello studiarsi il tragitto e provare a seguire le regole della partenza intelligente, prima di tutto è necessario che la propria auto sia perfettamente funzionante e con ogni cosa al proprio posto. L’invito quindi è quello di effettuare un piccolo tagliando prima del viaggio, controllando la pressione delle gomme, i livelli (olio, acqua) e altri aspetti che potrebbero creare intoppi.

Vietatissimo usare lo smartphone mentre si è alla guida ed evitare pasti pesanti e soprattutto alcool se ci si deve mettere al volante.

Fotogallery: Estate 2019, le previsioni del traffico