Partono da 44.430 euro, ma con emissioni di 29 g/km hanno diritto all’Ecobonus

In attesa di vederle nelle concessionarie, dove arriveranno a inizio 2020, sono ora ordinabili le Peugeot 508, 508 Wagon e 3008 con il sistema ibrido plug in Hybrid4, dotato cioè di batterie ricaricabili attraverso una presa di corrente o una colonnina.

I prezzi sono di 46.880 euro per la 508, 47.780 euro per la 508 SW e 44.430 euro per la 3008, ma tutti i modelli possono usufruire dell’Ecobonus statale per le auto ibride (le emissioni dichiarate sono pari a 29 g/km di CO2): è di 2.500 euro in caso di rottamazione, di 1.500 euro senza rottamazione. Lo sconto statale è cumulabile con quello presente in Lombardia.

Peugeot 3008 Hybrid 4

Trazione anteriore e 225 CV, oppure 4x4 e 300 CV

Il sistema ibrido è diverso a seconda del modello. Le 508, 508 SW e 3008 hanno il benzina turbo 1.6 PureTech, che eroga 180 CV per le 508 e 200 CV per la 3008. Le 508 però sono dotate di un motore elettrico da 110 CV, per una potenza complessiva di 225 CV, mentre la 3008 ha un secondo motore elettrico da 110 CV (la potenza di sistema raggiunge i 300 CV): muove le ruote posteriori e dà origine alla trazione integrale, non prevista invece per le 508.

La casa francese dichiara fino a 59 km di autonomia nella modalità di guida elettrica e uno 0-100 km/h in 5,9 secondi, oltre alla velocità massima di 235 km/h. Le batterie si ricaricano in 7 ore da un impianto domestico o in meno di 2 ore da una wallbox a parete.

Elettrica, ibrida o sportiva

Il guidatore può selezionare diverse modalità di guida: sono la EV, per sfruttare solo la trazione elettrica; la Sport, per ottenere le massime prestazioni; la Hybrid, che gestisce automaticamente il motore a benzina e quello (o quelli) elettrici; la Comfort, disponibile solo per le 508 con sospensioni a controllo elettronico, per rendere l’auto più comoda; e la 4WD, solo per la 3008, che tiene in funzione il 4x4 quando si guida su terreni a bassa aderenza.

Fotogallery: Peugeot 3008 Hybrid 4