Nuovo appuntamento con le Dritte di Andrea. Questa volta, facciamo un resoconto di quanto visto all'ultimo Auto & Moto d'epoca

Questa settimana parliamo di auto storiche e di Fiere come Auto & Moto d'epoca, evento dove ci siamo recati di recente. Non avete ancora visto i video speciali? Male! Perchè questa Dritta settimanale riguarda proprio il mercato delle auto storiche, e tutto ciò che abbiamo riscontrato in quest'ultima edizione della kermesse padovana.

Fotogallery: Auto e Moto d'Epoca 2019

Piccoli grandi ritrovamenti

130.000 visitatori, con un interesse per le youngtimer da poche migliaia di euro che abbiamo riscontrato vivo e vegeto. Cosa abbiamo trovato? Tanto per fare un esempio, ecco una Fuego dotata di rara motorizzazione 2.0 scovata tra le aree esterne, così come una Volvo Super Polar o una BMW 320i S, ovvero il sei cilindri in allestimento speciale del 1986.

Trend positivo

Insomma, a Padova abbiamo visto curiosi, appassionati, chi cerca ricambi e pezzi di automobilia, ma anche chi vuole comprare effettivamente un'auto. E quello che abbiamo notato, è che si segue il cuore e la pancia. Ciò che invece abbiamo apprezzato, è un calo di speculatori. Un fenomeno che sottolinea come il mercato si sia placato in questi termini.

Cos'altro abbiamo notato? Per scoprirlo, non vi resta che assaporarvi questa Dritta di Andrea. E voi? Siete stati a Padova? Cosa avete notato? Cosa vi è piaciuto e cosa no? Scriveteci nei commenti e diteci la vostra.

Fotogallery: Asta Finarte ad Auto e Moto d'Epoca 2019