Al Salone di Los Angeles il V8 di 4 litri spinge il grosso SUV tedesco da 0 a 100 in 4,2 secondi. nel massimo del lusso e dello spazio

Se la GLE 63 AMG S vi piace, ma avete bisogno di ancora più spazio e non volete per nulla rinunciare ai 612 CV del suo poderoso V8 di litri, al Salone di Los Angeles lo stand della Stella ospita anche la sorella maggiore Mercedes GLS 63 AMG, vale a dire la versione non plus ultra del grosso SUV tedesco. Sotto il cofano c’è lo stesso motore della sorella minore, con 850 Nm di coppia pronti a divorare l’asfalto, dentro ci sono fino a 7 posti e il top per quanto riguarda il lusso secondo Stoccarda.

Fotogallery: Mercedes GLS 63 AMG (2020)

Non la si confonde

Che si tratti di una AMG balza immediatamente all’occhio, grazie alla griglia cosiddetta “Panamericana”, coi listelli verticali, leggermente bombata e col logo della Stella al centro. Sotto 2 prese d’aria formato maxi mentre ai lati ci sono gruppi ottici con di serie la tecnologia a matrice di LED, per regolare in automatico il fascio luminoso, spegnendone solo alcuni settori così da non abbagliare gli altri automobilisti. I cerchi da 21” di serie (come optional si possono avere anche da 23”) hanno un disegno specifico e sbucano da passaruota allargati, mentre al posteriore spuntano i 4 scarichi sportivi.

All’interno è un tripudio di pelle e materiali ricercati, col doppio monitor del sistema MBUX sistemato in alto e rivisto per quanto riguarda grafica e voci del menù. Il volante è di tipo sportivo, esattamente come i sedili.

Potente e mild hybrid

Come sulla GLE anche sulla Mercedes GLS 63 AMG il V8 di 4 litri è affiancato dal modulo EQ Boost che dona 22 CV e 250 Nm in più ma, soprattutto, permette di contenere (non eccessivamente) consumi ed emissioni che, secondo i dati ufficiali, sono rispettivamente di 11,9 litri ogni 100 km e 273 g/km. D’altra parte siamo comunque davanti a un’auto lunga 5,2 metri e pesante circa 2 tonnellate.

A impressionare però sono le prestazioni, con velocità massima fissata ai canonici 250 km/h (280 con pacchetto speciale) e 0 – 100 km/h in appena 4,2”. Al servizio della GLS firmata AMG ci sono anche dischi freno da 400 mm all’anteriore e 370 al posteriore, assetto AMG Ride Control+ e Dynamic Select, per scegliere 6 differenti modalità di guida: Comfort, Sport, Sport+, Individual, Trail e Sand.