Il body-kit è opera del tuner Albermo e la parole d'ordine è "appariscenza"

Se per qualche motivo qualcuno volesse far assomigliare la propria Toyota RAV4 a una Lamborghini Urus, allora il body-kit del tuner giapponese Albermo è la soluzione che fa per voi. A queste modifiche così appariscenti spetterà sicuramente un mercato di nicchia, ma la loro esistenza resta piuttosto interessante.

Il kit si compone in tre parti: il paraurti anteriore non verniciato a 138.000 yen (1.190 euro al cambio attuale) - 146.000 (1.260 euro) con le griglie laterali a nido d'ape - un paraurti posteriore per 78.000 yen (673 euro) e quattro modanature laterali per 16.000 yen (138 euro).

Abbastanza somigliante

Con l'intero kit installato, la RAV4 ha una inaspettatamente forte somiglianza con la Urus, soprattutto guardando la parte frontale.

Fotogallery: Toyota RAV4, il Body Kit by Albermo

Nelle foto possiamo vedere una RAV4 Prime, la più idonea a portare il frontale della Urus in quanto versione più potente della gamma attuale. Questo modello ibrido plug-in combina un motore 2.5 quattro cilindri a un motore elettrico, per un totale di circa 306 CV.

Toyota RAV4, il Body Kit by Albermo
2018 Lamborghini Urus

La Toyota RAV4 Prime è un esempio di unione fra l'utile e il dilettevole: è in grado di coprire lo 0-60 mph (0-96 km/h) in 5,8 secondi, ma è anche capace di percorrere 62 km con la sola propulsione elettrica.