Basato sulla piattaforma della T-Cross ha un bagagliaio da 415 litri nonostante il tetto che scende dolcemente verso la coda

Annunciato a dicembre 2019 con una prima foto teaser, alla quale hanno fatto seguito altre foto che ne mostravano lo stile, ecco debuttare – rigorosamente sul web, con noi giornalisti incollati davanti al monito del computer – la Volkswagen Nivus, SUV coupé del colosso tedesco.

Un modello completamente nuovo nelle forme, mai prima Volkswagen aveva lanciato un SUV con uno stile così sportivo, nato e assemblato (almeno inizialmente) in Brasile. Il mercato brasiliano sarà il primo ad accogliere la Nivus, destinata ad arrivare anche in Europa – con produzione nella fabbrica di Pamplona – nel corso del secondo semestre del 2021.

Dentro è grande

Lunga 4.26 metri, con passo di 2,56 e basata sulla piattaforma MQB-A (la stessa di Volkswagen T-Cross e Seat Arona, solo per citarne alcune) la Volkswagen Nivus ha classiche forme da SUV coupé, col tetto molto inclinato per dare uno stile maggiormente dinamico, inserite in uno stile che abbraccia gli stilemi di Volkswagen, aggiungendo un po’ ovunque tocchi più sportivi. Frontale con griglia e luci, linee del cofano e della fiancata hanno un aspetto più tagliente.

Volkswagen Nivus 2021 - Foto ufficiali
Volkswagen Nivus 2021 - Foto ufficiali

L’aspetto più interessante però riguarda lo spazio interno che beneficia delle dimensioni a cavallo tra segmento B e C a offrono ben 415 litri di bagagliaio, contro i 373 della T-Roc, ma con minor spazio per la testa per via della linea del tetto.

Misure (mm) Nivus T-Cross Polo
Lunghezza 4.266 4.199 4.057
Spazio posteriore
per le gambe
856 732 688
Altezza 1.493 1.570 1.468
Passo 2.566 2.651 2.566
Bagagliaio 415 litros 373 litros 300 litros

Il nuovo infotainment

A livello di arredamento interno la Volkswagen Nivus si allinea alle sorelle, con la possibilità di avere la strumentazione digitale e al suo fianco (in posizione rialzata) il monitor touch per il nuovo sistema di infotainment chiamato VW Play. Completamente sviluppato in Brasile utilizza uno schermo da 10,1", dando un’ampia possibilità di personalizzazione per grafica delle schermate e profili utente.

Volkswagen Nivus 2021 - Foto ufficiali
Volkswagen Nivus 2021 - Foto ufficiali

Compatibile con Android Auto ed Apple CarPlay (quest’ultimo anche con funzione wireless) e dotato di un app store dedicato verrà utilizzato sul resto della gamma Volkswagen in Sud America per poi sbarcare anche in Europa.

I motori

La gamma motori per il mercato europeo non è ancora stata comunicata e visto l’arrivo tra un anno dovremo attendere ancora un bel po’ per sapere cosa troveremo sotto il cofano della Volkswagen Nivus. In Brasile il SUV coupé monterà unicamente il 1.0 TSI a 3 cilindri da 128 CV e 200 Nm di coppia.

Una volta sbarcato nel Vecchio Continente ci aspettiamo un'offerta in linea con quella della T-Cross, quindi mantenendo il 1.0 turbo benzina affiancato dal 1.5 a 4 cilindri da 150 CV e il 1.6 TDI da 95 CV. E chissà che, trattandosi di un SUV dall'indole sportiva, non possa arrivare anche il 2.0 TSI della Polo GTI.

Volkswagen Nivus 2021 - Foto ufficiali
Volkswagen Nivus 2021 - Foto ufficiali

I prezzi

A livello di listino, come per i motori, è troppo presto per cercare anche solo di abbozzare un prezzo di partenza che, viste le misure, dovrebbe però essere comunque superiorei ai 20.400 euro della T-Cross. La dotazione di serie dovrebbe riprendere quella della sorella con tetto classico, con la possibilità di aggiungere vari optional come cruise control adattivo e altri sistemi di assistenza alla guida.

Fotogallery: Volkswagen Nivus, le foto ufficiali