La presentazione ufficiale dovrebbe avvenire entro la fine dell'estate

In molti erano pronti a scommettere che la Mercedes E63 AMG restyling avrebbe debuttato tra aprile e maggio del 2020 ma, ancora oggi, siamo in attesa di sapere quali forme (e quanta potenza) avrà la versione più potente della berlina della Stella. C’è chi dice entro fine giugno, ma di certezze non ce ne sono.

Un ritardo forse dovuto alla pandemia da coronavirus, o forse già previsto, fatto sta che per ora solo la Classe E normale si è fatta vedere, anche in versione mild hybrid 53 AMG. Per ora quindi non possiamo che accontentarci di nuova spy photo della E63 AMG, con sempre meno camuffature a coprirne i dettagli.

Ancora all’Inferno

Foto scattate durante alcuni giri al Nurburgring, tappa obbligata per ogni modello che abbia anche solo una goccia di sportività nel proprio DNA. E se si tratta di un’auto ritoccata dai ragazzi di Affalterbach la sportività non manca. Basta guardare la carrozzeria, con la classica griglia Panamericana propria di tutte le Mercedes più potenti e, come se non bastasse, il badge “"V8 Biturbo 4MATIC+" a spuntare dalle camuffature.

2021 Mercedes-AMG E63 Sedan facelift spia foto
2021 Mercedes-AMG E63 Sedan facelift spia foto

A dispetto di quanto sostenuto da alcuni rumors quindi il restyling della Mercedes E63 AMG manterrà il V8 di 4 litri dell’attuale versione, con una potenza che dovrebbe rimanere pressoché identica: 571 CV per la “normale” e 612 CV per la S, con rispettivamente 750 o 850 Nm di coppia. Numeri inalterati come sulla BMW M5, acerrima rivale della E63 AMG e anch’essa attesa a breve al debutto.

Cosa si vede

Se quindi meccanicamente la Mercedes E63 AMG restyling non dovrebbe ricevere novità, a livello estetico – come si nota dalle foto – ci saranno paraurti ridisegnati, nuove prese d’aria, nuovi scarichi e luci (anteriori e posteriori) ridisegnate. Uno stile leggermente rinnovato, in linea con quanto visto sulla Classe E restyling normale.

Discorso identico per l’abitacolo, dove l’introduzione del sistema di infotainment MBUX sarà la novità principale, con i suoi servizi connessi e il doppio monitor. Rinnovati saranno anche i sistemi di assistenza alla guida con, ad esempio, cruise control adattivo intelligente e molto altro.

Fotogallery: Mercedes E63 AMG, le foso spia del restyling