Scarico sportivo, cerchi da 21" e tanta Alcantara: è una via di mezzo tra la S e la potentissima Turbo

Mancava un ultimo modello per completare la gamma della Porsche Cayenne, e ora è arrivato. Si tratta della versione GTS, disponibile anche sulla Coupé, una via di mezzo tra la "sobria" S e la più sportiva Turbo da cui riprende le caratterizzazioni estetiche.

Il SUV tedesco combinai il meglio di entrambi i mondi unendo comfort e sportività, due caratteristiche che da anni contribuiscono al successo della gamma.

Sotto il cofano un V8 da 460 CV

Sotto il cofano c'è un V8 biturbo da 4.0 litri in grado di sviluppare 460 CV e 620 Nm di coppia, con la potenza che viene scaricata a terra attraverso tutte e quattro le ruote motrici tramite il cambio automatico PDK a otto marce.

Porsche Cayenne GTS

Per quanto riguarda le prestazioni, Porsche dichiara uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi, 4,2 scegliendo tra gli optional il pacchetto Sport Chrono, accessorio di serie sulla Cayenne Coupé GTS ma non sulla versione standard. Entrambi i modelli possono raggiungere una velocità massima limitata elettronicamente di 270 km/h.

Di serie su tutte le GTS il PASM, il controllo attivo delle sospensioni, che di base Entrambi i modelli ricevono anche PASM di serie, un sistema di regolazione elettronica degli ammortizzatori che regola costantemente la forza di smorzamento per ogni singola ruota in base alle condizioni della carreggiata e al tipo di guida. La carrozzeria è, in generale, più vicina a terra di 3 cm rispetto ad una normale Cayenne S.

Fuori è ancora più cattiva

Guardandola da fuori si capisce subito che non si tratta di una normale Cayenne. L'auto ha alcuni elementi che tradiscono la sua natura sportiva e la rendono quasi più aggressiva dell'elegante (e potentissima) versione Turbo: uno su tutti lo scarico sportivo con doppio terminale centrale che, per certi versi, ricorda l'impianto visto di recente sulla 718 Cayman GT4 e che la fa sembrare, insieme al diffusore posteriore maggiorato, ancora più larga e imponente.

Porsche Cayenne GTS

I passaruota neri contribuiscono al colpo d'occhio così come gli enormi cerchi da 21", anch'essi neri. Di serie ci sono anche i fari a LED anteriori e posteriori, il pacchetto Sport Design con finiture in carbonio e, dentro, rivestimenti in Alcantara su volante, cielo e portiere.

Fotogallery: Porsche Cayenne GTS (2020)