Un video teaser rimarca un design dagli accenni retrò, ma la vera incognita resta il cambio

Nissan promette che la nuova vettura della generazione Z non deluderà. Per vedere la nuova Nissan Z Proto bisognerà attendere il 16 settembre e per far crescere l’attesa la Casa ha rilasciato un nuovo video teaser che aggiunge pezzi al puzzle.

A ulteriore conferma del design esterno che si rifà ai modelli Z del passato, la clip mostra fari rotondi simili alla Datsun 240Z, lanciata in Giappone nel 1969 con il nome di Fairlady Z. I fanali posteriori invece si ispirano a quelli della 300ZX (Z32).

Una sbirciatina all'interno

Oltre a farci intravedere le cuciture gialle sulla consolle centrale, Nissan punta l’attenzione sulla mano del conducente appoggiata al cambio. Ci viene da pensare che il motivo sia dovuto alla presenza di una trasmissione manuale, che non ci si aspetterebbe da una sportiva del genere. Arriverà con cambio manuale o è solo un bluff? Staremo a vedere.

Fotogallery: Nissan Z Proto, i teaser

Resta il mistero

Per quanto riguarda le specifiche tecniche non ci sono novità. Nissan non si sbottona. Ci hanno solo fatto sapere che la nuova vettura Z combina un "tema retrò con tecnologia moderna".

Nissan Z Proto, i teaser

Come anticipato, dato l'uso di "Proto" nel nome, potrebbe anche essere che la presentazione ufficiale riguardi solo un prototipo, che però non dovrebbe essere troppo diverso dalla vettura che verrà lanciata sul mercato. E non sarebbe la prima volta.

La Casa ha adottato un approccio simile nel 2005 con la GT-R Proto, che sembrava la R35 pronta per la produzione, ma che invece è arrivata un paio di anni dopo. Il fatto che possa trattarsi di un prototipo, piuttosto che di un modello già pronto per la produzione, potrebbe significare che Nissan stia ancora dando gli ultimi ritocchi all’erede della 370Z.