Il recente rinnovamento che ha coinvolto il SUV britannico si completa alla voce sportiva SVR

La gamma Jaguar F-Pace inserisce un nuovo tassello a completamento del recente restyling. Si tratta della più sportiva SVR, le cui novità non si limitano all'aspetto estetico, ma allargano le maglie sino alla componente tecnica, alimentando la variabile prestazionale.

L'auto è già ordinabile ad un prezzo di 108.850 euro.

(Ri)tocchi familiari

Il tratto distintivo di questa nuova SVR è certamente rappresentato dai rinnovati gruppi ottici anteriori, ereditati dal recente facelift di F-Pace.

Jaguar F-Pace SVR restyling

Ci sono però tutta una serie di elementi del corpo vettura che vanno ulteriormente ad alimentare la trattazione sportiva dell'auto, come il nuovo design del paraurti anteriore, o i particolari cerchi in lega da 22 pollici.

Scelte stilistiche che secondo Jaguar hanno migliorato il raffreddamento di motore e freni.

Digitale a completa disposizione

La vita a bordo si presenta ulteriormente digitalizzata, ma sempre fedele al gusto elegante dei modelli britannici. La versione SVR è dotata di finiture specifiche, tese a garantire una certa atmosfera sportiva. Che si presentano sotto forma di finiture in alluminio (o carbonio) per la plancia, e di fodere in Alcantara.

Jaguar F-Pace SVR restyling

Un ambiente di cui sono parte pure i sedili sportivi Performance, oltre a volante e Drive Selector specifici per questo modello. Quest’ultimo sovrintende le modalità di guida disponibili: Comfort, Eco, Rain-Ice-Snow e Dynamic. Ciascuna della quali vanta una configurazione specifica di servosterzo, motore, sospensioni e ripartizione della coppia tra gli assi.

Ma il vero protagonista è lo schermo da 11,4 pollici, che racchiude tutte le specifiche dell'apparato d'infotainment Pivi Pro, centro multimediale di bordo.

Meglio abbondare

A conferma che l'aspetto più interessante di questa creazione by Jaguar siano le prestazioni, è data ovviamente dal motore. Si tratta del consueto cinque litri V8 sovralimentato, che in edizione restyling sviluppa nuovamente 550 cavalli, ma guadagna in coppia motrice.

Il dato dichiarato si attesta infatti a quota 700 Nm. L'impronta elettronica ne ha migliorato sia l'erogazione che l'efficienza, tentando di limitarne le emissioni (260 g/km di CO2).

Novità in quota al cambio

Altre migliorie riguardano invece il comparto trasmissione. Confermato naturalmente il cambio automatico a 8 rapporti, il cui convertitore di coppia è però derivato da quello del modello XE SV Project 8, da cui prende a prestito pure il sistema di lunch control.

Un corredo tecnico fondamentale per spaccare lo 0-100 km/h in 4 secondi e per spuntare una velocità massima di 286 km/h.

Un miglioramento che ha avuto una ricaduta sul piano tecnico. Infatti la nuova F-Pace SVR vanta specifiche aggiornate alla voce sterzo, sospensioni a controllo elettronico e differenziale posteriore attivo (già provvisto di Torque Vectoring). Migliorato pure l'impianto frenante, equipaggiato di dischi scomponibili da 395 mm.

Fotogallery: Jaguar F-Pace SVR restyling