La due posti di Arese si appresta ad uscire dai listini, ma non prima di essere declinata in un'ultima serie limitata

In Italia l'Alfa Romeo 4C non è più disponibile da ormai un po' di tempo, ma negli Stati Uniti la due posti di Arese è ancora regolarmente a listino, anche se per poco. Già, perché con l'arrivo della nuova Maserati MC20, gli sforzi produttivi dello stabilimento di Modena, dove da sempre nasce la 4C, devono ora concentrarsi sulla nuova supercar del Tridente.

Per questo motivo, ben presto l'Alfa Romeo 4C uscirà anche dai listini americani. Per commemorare la carriera del modello, dunque, oltreoceano hanno pensato di realizzare una serie limitata della 4C, basata sulla variante di carrozzeria Spider, denominata "33 Stradale Tributo".

Abito esclusivo

Come il nome lascia facilmente intuire, si tratta di un omaggio alla mitica Alfa Romeo Tipo 33 Stradale del 1967. La 4C in questa inedita veste, verrà prodotta in soli 33 esemplari, che saranno venduti ad un prezzo di 79.995 dollari, andando così a chiudere il ciclo di vita di un modello molto apprezzato anche negli States. Compresi nel prezzo anche un mantenitore di carica e un telo coprivettura.

Fotogallery: Alfa Romeo 4C Spider "33 Stradale Tributo"

L'Alfa 4C "33 Stradale Tributo" si caratterizza per l'esclusiva tinta Rosso Villa d’Este Tri-Coat scelta per la carrozzeria. Si tratta di un rosso particolarmente scuro, che si ritrova anche nella trama di tutte le componenti in fibra di carbonio a vista. Completano il look esterno i cerchi in lega con finitura d'orata. Dentro, invece, spiccano i sedili in tessuto scamosciato e pelle color tabacco, mentre i loghi "33" impreziosiscono la plancia, il cruscotto e i battitacco.

Meccanica standard

Dal punto di vista tecnico, invece, l'Alfa Romeo 4C "33 Stradale Tributo" non apporta alcuna modifica di rilievo rispetto alla 4C standard. Ad eccezione dello scarico dual mode firmato Akrapovic offerto di serie, il resto della meccanica resta invariato.

Sotto il cofano in posizione posteriore centrale trova infatti posto il ben noto 1.750 turbo da 240 CV e 350 Nm di coppia abbinato di serie alla trasmissione automatica a doppia frizione e sei rapporti, capace di far scattare la 4C da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi e di lanciarla fino ad una velocità massima di 258 km/h.