Il primo anno di produzione è andato sold out per la Rimac C_Two, l'hypercar elettrica croata da 2 milioni di euro e quasi 2.000 CV

C'è grande attesa intorno alla Rimac C_Two, l'hypercar elettrica croata da quasi 2.000 CV (sono 1.914), presentata nel 2018 e ora pronta per diventare un'auto di serie.

Una piccola serie, saranno infatti appena 150 le unità costruite, vendute a un prezzo base di circa 2 milioni di euro. Prezzo non per tutti ma che non ha fermato i desideri di ricchi appassionati, con gli ordini già arrivati che hanno esaurito i "pezzi" previsti per il primo anno di produzione.

Vendite al buio

Un grande successo per una Casa giovane, della quale si parla ultimamente anche per via della possibile acquisizione di Bugatti, alle prese con un'auto di certo non banale. Ma in lei credono molti, non solo Porsche che ne ha acquistato il 15,5%, ma anche i clienti.

Linea di produzione Rimac C_Two

Chi ha prenotato la Rimac C_Two l'ha fatto "al buio", senza aver mai provato l'auto e senza averla mai vista nella sua veste definitiva. Tutti i modelli visti fino ad ora infatti sono ancora prototipi e la versione di serie, in arrivo a breve, potrebbe cambiare dal punto di vista estetico e meccanico, oltre che nel nome.

Attualmente la fabbrica sta assemblando 3 modelli definitivi destinati ad attività di marketing e per l'unveiling ufficiale, da far provare poi a stampa e clienti.

Eccellenza elettrica

Bisognerà quindi attendere ancora qualche tempo per vedere la Rimac C_Two in veste definitiva, e capire se le promesse verranno mantenute.

Rimac C_Two Prototype Testing At Nardo

Promesse che, come anticipato, parlano di 1.914 CV e 2.299 Nm di coppia sprigionati da 4 motori elettrici, per una velocità massima pari a 412 km/h e scatto da 0 a 100 in appena 1,9". Molto interessante anche il dato sull'autonomia: fino a 550 km grazie a un generoso pacco batterie da 120 kWh.

Un'hypercar esagerata testata anche a Nardò, il tracciato pugliese di proprietà di Porsche, dove la C_Two ha potuto affinare le proprie doti dinamiche per diventare un punto di riferimento tra le sportive elettriche del pianeta.

Fotogallery: Rimac C_Two, linea di produzione