La notizia "bomba" arriva da Car Magazine che annuncia anche un esemplare unico di hypercar elettrica da pista

Se la vendita di Bugatti a Rimac venisse confermata la notizia potrebbe diventare la più clamorosa della settimana, anche più delle Nissan Z Proto, Ferrari Portofino M e nuova Hyudai Tucson che già hanno fatto molto rumore.

L'incredibile anticipazione viene da Car Magazine, la rivista inglese che parla appunto della volontà di Volkswagen Group di vendere la Bugatti a Rimac Automobili, la piccola azienda croata specializzata in supercar elettriche e già con un 15,5% di azioni in mano a Porsche.

L'ipotesi vendita Bugatti (ancora senza conferma ufficiale) viene corroborata anche da Manager Magazin, ma le parti coinvolte, compreso il fondatore Mate Rimac, non commentano la notizia, stando a quanto riferisce la Reuters.

In attesa del sì definitivo

Secondo alcune fonti definite vicine alla vicenda l'accordo di vendita Bugatti sarebbe stato approvato dai vertici del gruppo tedesco, ma mancherebbe ancora il sì definitivo del consiglio di sorveglianza.

Fotogallery: Bugatti Vision Le Mans concept

Lo stesso reportage di Car Magazine aggiunge poi che sulla base della stessa intesa ci sarebbe l'obiettivo di incrementare ulteriormente la quota azionaria di Porsche in Rimac.

In cambio Rimac diventa un po' più di Porsche

Alla base di questa possibile e drastica scelta che va a modificare gli assetti del più grande gruppo europeo di auto ci sarebbe la volontà della dirigenza VW, dopo la scomparsa di Ferdinand Piech, di non voler continuare a investire nel marchio di Molsheim.

Fotogallery: Rimac C_Two, il prototipo in prova a Nardò

Per fare questo però, riporta il magazine britannico, occorrerebbe convincere gli altri componenti della famiglia Porsche-Piech, proprietaria al 50% del Gruppo Volkswagen, con uno scambio vantaggioso. Ed ecco quindi l'idea di far crescere al 49% la proprietà di Porsche in Rimac.

Stessa sorte per Lamborghini?

Attenzione però, perché lo stesso articolo riporta anche altre indiscrezioni "bomba" come ad esempio il fatto che anche la vendita di Lamborghini, Seat, Italdesign e Ducati è "oggetto di valutazione".

I primi contatti con potenziali acquirenti sarebbero addirittura già iniziati, ma poi rallentati dall'arrivo della pandemia da Coronavirus.

In arrivo un'hypercar elettrica Bugatti, ma one-off

L'articolo si chiude poi con la notizia che ad ottobre Bugatti presenterà un esemplare unico da pista, un'hypercar elettrica basata sulla concept Vision Le Mans.