Con 650 CV e 335 km/h, la monumentale coupé stabilisce un nuovo primato

Non è semplice per i marchi extra-lusso come Bentley mantenere viva una certa tradizione in un periodo in cui i motori grossi e potenti sono sempre meno ben accolti. Nonostante tutto ecco la nuova Continental GT Speed.

La versione top della grande coupé inglese è infatti l'auto stradale più dinamica e performante apparsa in 101 anni di storia dell'azienda e non è soltanto un discorso di marketing. La nuova Continental GT Speed è capace di "spremere" ancora più potenza dal W12 di 6 litri della Continental GT e aggiunge equilibrio e stabilità grazie al retrotreno con sterzo attivo e ad una configurazione avanzata delle sospensioni. Condisce il tutto, uno stile ancor più "puro", aggiornato e decorato dal nuovissimo badge "Speed".

A quota 650 CV, anzi, 659

Il biglietto da visita resta dunque il W12 biturbo da 6 litri che senza l'aggiunta di alcun modulo ibrido eroga ora 650 CV, o meglio, 650 CV "britannici" (BHP) che diventano 659 per noi (485 i kW), dunque 24 in più rispetto alla Continental GT W12 di partenza, con gli stessi 900 Nm di coppia. Numeri che la fanno scattare da ferma a 60 miglia all'ora (96 km/h) in 3,5 secondi (-0,1 secondi rispetto al modello standard) e le fanno toccare una velocità massima di 335 km/h.

Bentley Continental GT Speed

Non soltanto aumento di potenza però: Bentley ha aggiornato la trasmissione a doppia frizione a otto rapporti per rispondere più velocemente e con più aggressività, in particolare nella modalità Sport. Secondo quanto dichiarato, il cambio agisce addirittura due volte più velocemente di quello della GT standard.

Bentley Continental GT Speed

Nuovo assetto e sterzo integrale

Anche le sospensioni e lo sterzo sono stati sottoposti a revisioni approfondite, iniziando con l'implementazione dello sterzo integrale elettronico che migliora l'agilità sia a bassa velocità, con le ruote anteriori e posteriori che sterzano in direzioni opposte a velocità moderate e "in fase" ad andature più elevate per migliorare la stabilità.

A ciò si aggiunge la funzione Bentley Dynamic Ride, un sistema di barre antirollio a smorzamento elettrocontrollato con sistema a 48 Volt. Questo, in abbinamento a un differenziale a slittamento limitato, Bentley fa di questa GT Speed la Continental ​più agile fino ad oggi.

Bentley Continental GT Speed Esterno

Nuove finiture, nuovo badge

Visivamente, la Continental GT Speed ​​offre un look leggermente più aggressivo del solito, grazie a griglia, prese d'aria inferiori del paraurti e minigonne laterali con finitura Dark Tint. Il badge cromato "Speed" con nuova grafica adorna il paraurti anteriore e nuovi cerchi da 22" specifici per questo assetto e rifiniti in un argento brillante standard (con l'opzione di una tinta scura o nero lucido) completano il tutto.

Nell'abitacolo troviamo un ambiente bicolore con pelle e Alcantara che copre i sedili, il volante e parti del cruscotto, da scegliere abbinando a piacere 15 colori principali e 11 colori secondari. La consolle centrale sfoggia un inserto in alluminio di colore scuro mentre l'iconico display centrale rotante delle altre Continental resta invariato. I prezzi saranno comunicati antro fine anno, in occasione del lancio commerciale vero e proprio.

Fotogallery: Nuova Bentley Continental GT Speed