Nata per accontentare un cliente, è firmata Hermès e ha dettagli incredibili

Immaginate di essere talmente ricchi da poter scegliere l'auto di lusso dei vostri sogni. Beh, ci sono persone così facoltose da poter andare molto oltre. E' il caso di un cliente Rolls-Royce che ha desiderato un esemplare unico al mondo e lo ha ottenuto.

Si chiama Rolls-Royce Phantom Oribe e il nome Oribe è quello dello stile di una ceramica giapponese del XVI secolo a cui si ispira, sia dentro che fuori. Già così si intuisce quanto lavoro c'è stato nel metterla a punto, ma, come se Rolls-Royce da sola non bastasse, ci ha messo la firma anche la rinomata casa di moda Hermès.

È in tinta con il jet privato

La Rolls-Royce Phantom Oribe indossa un esclusivo esterno bicolore con la parte superiore rifinita in Oribe Green, un colore creato esclusivamente per il cliente nel corso di diversi mesi. Il verde non è stato (ovviamente) scelto a caso: è lo stesso di antiche stoviglie giapponesi Oribe.

Rolls-Royce - Oribe fantasma

Inoltre, visto che il cliente che ha commissionato l'auto possiede un jet privato, Rolls-Royce ha prodotto una quantità extra di vernice per dipingere anche quello.

Anche la borsa termica per lo champagne è in pelle

Il tocco speciale di Hermès si trova chiaramente a bordo, dove la pelle Hermès Enea Green è utilizzata ovunque. Copre i sedili, il volante, la leva selettrice, le maniglie e le manopole per i comandi del clima.

Rolls-Royce - Oribe fantasma

La pelle verde è utilizzata anche sul cruscotto superiore, sulla cappelliera, sui montanti interni, sul vano portaoggetti, sulla consolle centrale, sul vano bagagli, sulla borsa termica per lo champagne e sul vano portaoggetti del decanter... Insomma, proprio ovunque, anche su oggetti e accessori che un comune automobilista non pensa neanche possano esistere.

Tavolini da picnic in noce reale

Una delle caratteristiche interne più sorprendenti, tuttavia, sono le griglie degli altoparlanti, che sono realizzate in legno. I tasti sono in noce reale traforata a poro aperto (la stessa che adorna i pannelli delle porte e che viene utilizzata sulla console centrale e posteriore e sugli schienali dei tavolini da picnic).

Rolls-Royce - Oribe fantasma

Gli accenti Soft Seashell White e i tappetini abbinati completano il quadro, mentre il motivo del cavallo è un chiaro riferimento all'azienda francese che nacque nel 1837, quando un sellaio (Thierry Hermès) aprì a Parigi una bottega per bardature e finimenti per l'equitazione.

Fotogallery: Rolls-Royce Phantom Oribe