L’azienda RML ha realizzato un’interpretazione moderna della mitica Ferrari alimentata da un V12 e prodotta in soli 30 esemplari

La Ferrari 250 GT è una delle auto più iconiche della sua era. Si tratta di una leggenda tra le sportive e le auto da corsa degli anni ’50 e ’60, e non sorprende quindi che diverse aziende si siano messe all’opera per realizzare delle interpretazioni moderne della Rossa.

Dopo GTO Engineering, ora anche RML Group ha presentato un modello che si rifà alla mitica 250 GT SWB del 1959.

Look retrò, motore e interni moderni

RML, azienda britannica nata nel 1984, ha messo a frutto l’esperienza come fornitore di componenti tecnologici per vari marchi di auto da corsa, modelli sportivi nonché per l’aeronautica civile e militare.

Ecco quindi nascere la RML Short Wheelbase, modello che combina il look della sportiva del passato col comfort e il lusso di un’auto moderna. Il design, profondamente ispirato alla 250 GT con forme e dettagli retrò, nasconde un abitacolo nel quale si trovano soluzioni moderne, come sistema d’infotainment e aria condizionata.

RML Short Wheelbase, il ritorno della Ferrari 250 GT SWB
RML Short Wheelbase, il ritorno della Ferrari 250 GT SWB
RML Short Wheelbase, il ritorno della Ferrari 250 GT SWB

Il motore è un 5.5 V12 di origine Ferrari ed è capace di produrre 485 CV e 568 Nm di coppia, tutti passati all'asse posteriore tramite una trasmissione manuale a 6 marce. Anche grazie alle proporzioni compatte dell’auto (lunga soli 4,26 metri e pesante 1470 kg), le prestazioni sono di tutto rispetto. RML parla di uno scatto 0-100 km/h di 4,1 secondi e di una velocità massima vicina ai 300 km/h.

Un lusso per pochissimi

Michael Mallock, il direttore esecutivo di RML, ha raccontato così la nascita dell'auto

Non stiamo parlando di un’auto puramente sportiva. Abbiamo cercato di mettere insieme un’esperienza di guida totale che potesse garantire prestazioni e comfort per tutti i clienti. Sono stati necessari tre anni per produrre la nostra prima auto. Essa dimostra il valore della nostra esperienza acquisita nel corso del tempo. Abbiamo utilizzato tecniche di produzione avanzate per regalare un’esperienza emozionante

La Short Wheelbase sarà in vendita a partire dall’autunno di quest’anno con una produzione limitata a circa 30 esemplari. L’azienda non ha reso noti i prezzi, ma è lecito aspettarsi cifre importanti e un’ampia possibilità di personalizzazione.

Fotogallery: RML Short Wheelbase, il ritorno della Ferrari 250 GT SWB