Martedì prossimo, il 25 maggio, è il giorno della presentazione mondiale della Cupra Born. Strettamente imparentata con la Volkswagen ID.3, è da qualche settimana che ne abbiamo avvistato i primi esemplari camuffati in fase di test sul ghiaccio, ma ancora non si sa granché su quale sarà l'aspetto definitivo dell'auto.

Qualcosa però è stato annunciato e riguarda gli interni, nello specifico i sedili, per la cui realizzazione è stata coinvolta Seaqual Initiative, azienda impegnata nella pulizia delle nostre acque che ricava, dalla plastica, un tessuto ecostenibile e in linea con tutti gli standard richiesti da Cupra.

La Born è una delle poche auto al mondo ad essere prodotta secondo un concept Carbon Neutral: uscirà dalla fabbrica di Zwickau, in Germania, nella cui catena di fornitura e produzione di materie prime viene utilizzata solo energia ottenuta da fonti rinnovabili. Le restanti emissioni sono compensate da investimenti in progetti medioambientali certificati secondo i più alti standard.

Tessuti provenienti da materiali plastici "marini"

Cupra si è alleata Seaqual Initiative per la produzione dei sedili, realizzati con tessuti riciclati in fibra polimerica proveniente da materiale plastico raccolto dal Mediterraneo e da altri mari, oceani, fiumi ed estuari. Questo materiale viene prodotto grazie alla collaborazione di pescatori, ONG e comunità locali impegnati nella raccolta del materiale plastico.

Cupra Born, i sedili creati con materiali sostenibili ricavati dal Mediterraneo

“Questa partnership con Seaqual Initiative per creare i sedili dimostra che sostenibilità, innovazione e design contemporaneo sono una combinazione possibile. Cupra è un marchio che ispira il mondo da Barcellona, motivo per cui siamo impegnati in progetti di economia circolare e contribuiamo a preservare una risorsa naturale a noi molto vicina, il mare Mediterraneo”, ha ribadito Antonino Labate, Direttore Strategia, Sviluppo Business e Operazioni della Casa.

“Siamo molto orgogliosi di questa collaborazione e di poter fare la differenza con il nostro contributo per un mare e un ambiente più pulito”, ha sottolineato Michel Chtepa, Direttore di Seaqual Initiative.

Fotogallery: Cupra Born, i sedili creati con materiali sostenibili ricavati dal Mediterraneo