BMW ha deciso di festeggiare alla grande i cinquant'anni del suo reparto sportivo M presentando all'Art Basel Miami Beach 2021 la sua Concept XM che anticipa la BMW XM prodotta in serie da fine 2022 nello stabilimento americano di Spartanburg.

In pratica nella BMW XM e nel suo prototipo appena svelato la Casa bavarese riassume il meglio della famiglia dei SUV "X" e dei modelli sportivi firmati BMW M GmbH. La BMW XM sarà infatti disponibile solamente in versione M e con motorizzazione ibrida plug-in. Nel caso della concept parliamo di un'unità ibrida ricaricabile alla spina col V8 a benzina, 750 CV, 1.000 Nm e un'autonomia elettrica di 80 km.

In pratica con la BMW XM siamo di fronte alla seconda vettura sviluppata esclusivamente e indipendentemente da BMW M GmbH, dopo la storica M1 del 1978, pensata anche per traghettare il marchio sportivo di Monaco di Baviera nell'era dell'elettrificazione ad alte prestazioni. Con 750 CV promette infatti di essere la BMW M più potente di sempre.

SUV lussuoso e sportivo per il prossimo anno

La forme della BMW Concept XM propongono diverse novità interessanti per il segmento del lusso sportivo, a partire dall'idea dell'abitacolo M Lounge comodo e illuminato, dalla nuova sagoma della plancia ricurva orientata al guidatore, per arrivare allo stile che anticipa il frontale delle prossime BMW di alta gamma.

BMW Concept XM

Particolarmente innovativa è la divisione dei fari anteriori in due moduli separati, con quello superiore che contiene la firma luminosa, così come il grande doppio rene BMW che, sottolineato da una cornice luminosa, si allarga e si assottiglia vicino ai fari per assumere una forma quasi ottagonale. Tipicamente da show car sono invece i sottili fari a LED sopra il parabrezza e integrati nei montanti anteriori dipinti di nero.

BMW Concept XM

La vista laterale fa notare invece una sagoma a due volumi con il padiglione che digrada verso la coda e assottiglia la linea vetrata dei finestrini. La verniciatura bicolore presenta una parte superiore in bronzo dorato opaco e una inferiore in grigio metallizzato, mentre i tipici elementi da SUV della famiglia X (passaruota e soglie laterali nere) sono completati da cerchi in lega da 23" e dai tradizionali specchietti retrovisori M.

BMW Concept XM

La coda della BMW Concept XM sfoggia uno stile piatto e sportivo, con il logo BMW inciso al laser sul lunotto in corrispondenza delle due barre sul tetto, chiaro richiamo al posteriore della BMW M1. I gruppi ottici sono sottili e sagomati a L, scuri e pronti a diventare rossi quando sono accesi.

M Lounge, un salotto che aggiorna il concetto di SUV sportivo elettrificato

Altrettanto moderno e spiccatamente evolutivo è lo stile degli interni di BMW Concept XM che propongono una nuova interpretazione dell'abitacolo orientato al guidatore, utilizzando forme e materiali di alta qualità per cruscotto, console centrale, sedili e rivestimenti delle portiere.

BMW Concept XM

Anche la finitura del posto di guida si distingue dal resto dell'abitacolo, ricoperto in pelle marrone e con dettagli in rame e carbonio, evidenziato dal nuovo BMW Curved Display. Chi non siede dietro il volante vive in un ambiente M Lounge tipo salotto ricoperto in pelle color petrolio dove la privacy è assicurata dai vetri scuri e la comodità da un ampio divano con finiture in velluto trapuntato a diamante, cielo ricoperto da una struttura prismatica, un morbido tappeto per i piedi e tre illuminazioni ambiente firmate M.

BMW Concept XM

Il citato BMW Curved Display è basato sull'ultima generazione del BMW iDrive e offre a chi guida un'interfaccia utente davvero innovativa, specificamente progettata per la BMW Concept XM e intensificare l'esperienza di guida di tutti i prossimi modelli BMW M.

I super SUV concorrenti

Forte di un sistema ibrido plug-in con motore V8 e ben 750 CV da sprigionare su asfalto o sterrato, la prossima BMW XM si propone sin d'ora come uno dei SUV più potenti, lussuosi ed estremi sul mercato.

2020 Porsche Cayenne Turbo S E-Hybrid
Porsche Cayenne Turbo S E-Hybrid
2021 Mercedes-AMG GLS 63
Mercedes-AMG GLS 63
Land Rover Range Rover (2022)
Range Rover (2022)

Tra le poche rivali dirette, sempre ibride ricaricabili alla spina, occorre ovviamente citare la nuova Range Rover PHEV che tocca i 510 CV, la Porsche Cayenne Turbo S E-Hybrid da 680 CV e la Bentley Bentayga Hybrid da 449 CV, senza dimenticare la mild hybrid Mercedes-AMG GLS 63 4MATIC+ da 612 CV. Qui sotto trovate una tabella di confronto con potenza, coppia e prezzi delle concorrenti di BMW XM.

  Motore e potenza Coppia massima Prezzo
BMW XM V8 ibrido plug-in
750 CV
1.000 Nm N.D.
Porsche Cayenne Turbo S E-Hybrid V8 ibrido plug-in
680 CV
900 Nm 186.188 euro

Mercedes-AMG GLS 63 4MATIC+

V8 mild hybrid
612 + 22 CV
850 + 250 Nm 165.600 euro

Audi RS Q8

V8 mild hybrid
600 CV
700 Nm 149.200 euro

Range Rover P510e

6 cilindri in linea ibrido plug-in
510 CV
700 Nm N.D.
Bentley Bentayga Hybrid V6 ibrido plug-in
449 CV
700 Nm 176.142 euro

Fotogallery: BMW Concept XM