SUV, crossover, sportive e berline. Ma di station wagon elettriche, finora, non ce n’è stata praticamente traccia. Eppure ci sono tante famigliari talmente iconiche che si presterebbero ad una versione ad emissioni zero. Una di queste è la BMW Serie 5 Touring, la quale potrebbe effettivamente essere proposta anche in variante elettrica a partire dal 2024.

Ancora più tecnologica

Per l’attuale BMW Serie 5 si sta avvicinando il tempo del pensionamento. In vendita dal 2016 e rivista nel design nel 2020, berlina e famigliare bavaresi verranno sostituite nel 2023.

La generazione G60 della BMW Serie 5 è in lavorazione da diverso tempo. Alcuni prototipi sono già impegnati per le fasi di test e sono stati avvistati con powertrain elettrici ed ibridi plug-in.

Nuova BMW Serie 5, le foto spia degli interni
Nuova BMW Serie 5, le foto spia degli interni

È difficile immaginarsi look e forme, ma è ragionevole pensare che la nuova BMW manterrà inalterate le sue proporzioni sobrie ed eleganti. A dircelo sono state le prime foto spia, le quali hanno evidenziato uno stile leggermente più sportivo con lunotto più inclinato e un cofano posizionato più in basso.

Nuova BMW Serie 5, le foto spia degli interni

Dell’abitacolo non si sa ancora nulla, ma l’impressione è che BMW alzerà ulteriormente l’asticella del lusso e della tecnologia puntando su rivestimenti sempre più esclusivi e un comfort di marcia elevato. Si parla, infatti, della possibile presenza della guida autonoma di livello 3.

Potenza e praticità a piene mani

La nuova BMW Serie 5 si baserà sulla piattaforma CLAR che dà vita a BMW Serie 4 Gran Coupé e i4. L’architettura consente di installare motori elettrici e termici. Come da tradizione, non dovrebbero mancare i propulsori diesel (anche se con un’offerta più ridotta rispetto al passato) e benzina. Le novità principali riguarderanno powertrain ibridi plug-in molto potenti e versioni 100% elettriche.

La Serie 5 del futuro, infatti, potrebbe essere proposta nella variante ibrida 550e col motore B58 a sei cilindri in linea e una potenza totale di 450 CV. Nell’attesa di un’estrema M5, la più potente della gamma, però, dovrebbe essere la i5 M50 da oltre 540 CV (un valore simile a quello dell’i4 M50).

Naturalmente non ci sono conferme ufficiali, ma è più che probabile che la Touring condividerà tutte le motorizzazioni con la berlina. Così, al lusso e alle prestazioni si aggiungerà la praticità extra del grande bagagliaio.

Fotogallery: Foto - Nuova BMW Serie 5, le foto spia degli interni