La Porsche Taycan si è triplicata per andare incontro alle varie esigenze della clientela. Partendo dall’ammiraglia con linee da coupé, la Casa tedesca ha derivato le altre due carrozzerie Cross Turismo e Sport Turismo, pensate rispettivamente per chi utilizza frequentemente la propria auto nei percorsi fuoristrada (seppur poco impegnativi) o chi viaggia spesso a pieno carico.

Qui ci concentriamo sull’ultima arrivata, la Taycan Sport Turismo, analizzandone prezzi e motorizzazioni.

Le differenze con la berlina

La Sport Turismo condivide con la Cross Turismo le proporzioni della carrozzeria rinunciando, però, all’estetica da fuoristrada. La praticità e la spaziosità, comunque, si confermano più elevate rispetto alla berlina, con uno spazio per la testa nella zona posteriore superiore di 45 mm rispetto alla classica Taycan.

Inoltre, l’apertura del portellone è più lunga e alta (801 e 543 mm contro 434 e 330 mm della berlina).

Porsche Taycan Sport Turismo (2022)

La capacità del bagagliaio dipende in parte dall’equipaggiamento incluso. Col pacchetto Sound Package Plus si arriva a 446 litri, mentre installando l’impianto Bose Surround Sound System si toccano i 405 litri. Abbattendo la fila posteriore in modalità 60:40 si può ampliare la capacità fino a 1.212 o 1.171 litri. A questi si devono aggiungere gli 84 litri del bagagliaio anteriore.

La dotazione

Il primo membro della nuova famiglia Sport Turismo sarà la GTS che verrà presentata in Europa a fine febbraio, mentre gli altri modelli arriveranno entro la fine di marzo. All’inizio sarà disponibile con l’optional del tetto panoramico con funzione Sunshine Control, il quale è dotato di uno speciale dispositivo antiabbagliante ad azionamento elettrico in varie modalità.

Porsche Taycan Sport Turismo (2022)

A livello di tecnologia, la Porsche può contare sul sistema Porsche Communication Management con Apple Car Play e Android Auto e l’assistente vocale Voice Pilot. Inoltre, il Remote Park Assist permette di parcheggiare automaticamente l’auto senza doversi sedere al volante, mentre il Charging Planner è stato affinato per calcolare in modo più efficiente la pianificazione delle soste per la ricarica rapida.

Prezzi e motorizzazioni

Il listino della Porsche Taycan Sport Turismo parte dai 90.277 euro della versione “base” con trazione posteriore e 407 CV di potenza massima in modalità overboost e attivando il Launch Control.

Porsche Taycan GTS e Taycan GTS Sport Turismo
Porsche Taycan GTS Sport Turismo

Salendo di livello, troviamo la 4S con trazione integrale e 530 CV con un prezzo di partenza di 111.658 euro. Questa variante offre la maggior autonomia con 498 km di percorrenza secondi i dati di omologazione WLTP.

La versione intermedia è la GTS da 138.207 euro, un allestimento condiviso con la Taycan berlina e capace di erogare 598 CV. C’è poi la Turbo da 680 CV e 159.360 euro, prima di arrivare alla top di gamma Turbo S da 761 CV (0-100 km/h in 2,8 secondi) e 193.520 euro.

Ecco la tabella riassuntiva:

Modello Prezzo Potenza (overboost con launch control) 0-100 km/h Coppia Autonomia (WLTP)
Base 90.277 euro 407 CV 5,4 s 357 Nm 417-492 km
4S 111.658 euro 530 CV 4,0 s 650 Nm 417-498 km
GTS 138.207 euro 598 CV 3,7 s 850 Nm 424-490 km
Turbo 159.360 euro 680 CV 3,2 s 850 Nm 424-491 km
Turbo S 193.520 euro 761 CV 2,8 s 1.050 Nm 430-458 km

Fotogallery: Foto - Porsche Taycan Sport Turismo (2022)