Ormai ci siamo quasi. Ferrari ha confermato la settimana scorsa che la produzione del Purosangue inizierà già nel 2022, e ora ecco un nuovo video spia del SUV del Cavallino Rampante sull'asfalto stradale, in Italia.

Naturalmente è ancora completamente camuffata, ma il prototipo sembra nascondere quel che sarà il corpo vettura di serie. Ed è chiaro fin da subito che le forme non sono quelle di un classico SUV a tetto alto.

La vedremo quest'anno

Nonostante la camuffatura, sembra che la Purosangue sarà ancora diversa rispetto alle rivali Lamborghini Urus e Audi RS Q8: la Ferrari infatti pare molto più simile a una hatchback muscolosa e dalle sospensioni rialzate.

Non è semplice giudicare i dettagli stilistici per via dell'adesivo, ma in generale le portiere posteriori sembrano ridotte al minimo per creare una linea filante con il tetto molto discendente.

La fascia anteriore potrebbe nascondere un design simile a quanto visto per la Roma e, a giudicare dal sistema di scarico quadruplo, non ha paura di farsi sentire oltre che notare.

Foto - Ferrari Purosangue, nuove foto spia dei collaudi

C'è poi il discorso dell'ibrido: la SF90 Stradale e la 296 GTB sono tecnicamente plug-in, ma le loro batterie da meno di 8 kWh forniscono un'autonomia elettrica relativamente limitata. Per il Purosangue la situazione dovrebbe essere diversa, perché ci si aspetta un pacco batterie di dimensioni maggiori e una gamma EV più ampia.

Gli ingegneri di Maranello hanno promesso di tenere in vita il V12 il più a lungo possibile, ma questo non significa necessariamente che andrà ad equipaggiare anche il SUV Ferrari. Sappiamo però che si baserà su una nuova piattaforma con sospensioni pneumatiche, trazione integrale, diverse opzioni di motore - per cui appunto resta un punto interrogativo sul V12 - e, naturalmente, un interno a quattro posti.

Foto - Ferrari Purosangue, nuove foto spia dei collaudi

Insomma, anche per i non appassionati di SUV il Purosangue si sta rivelando un'auto interessante. Senza dimenticare che aiuterà Ferrari ad incrementare le vendite - già da record nel 2021, con oltre 11.000 auto vendute - e a finanziare la creazione di nuove belve sportive.

Considerato che la produzione nel 2022 è già stata confermata, probabilmente il debutto del Purosangue avverrà entro la seconda metà dell'anno, con le consegne ai clienti previste per l'inizio del 2023.

Fotogallery: Foto - Ferrari Purosangue, nuove foto spia dei collaudi

Foto di: Automedia