La nuova Hyundai Kona dovrebbe arrivare nel 2023 e proporre tante novità a livello estetico e di interni. La seconda generazione del SUV compatto punterà sempre su una carrozzeria con uno stile distintivo, mentre l’abitacolo si evolverà avvicinandosi – probabilmente – a quello dell’elettrica Ioniq 5.

Proprio i nuovi interni sono i protagonisti di una nuova serie di foto spia che anticipano alcune delle soluzioni che troveremo sulla prossima Hyundai.

Cresce per tecnologia e spaziosità

L’impressione generale è che la nuova Kona sia ancora nelle prime fasi di sviluppo. A dimostrarlo sono le spesse camuffature della carrozzeria e le tante parti dell’abitacolo nascoste con teli e adesivi. Nelle foto, comunque, si possono vedere i nuovi sedili in pelle bianca e il bracciolo centrale che nasconde un vano portaoggetti.

Nuova Hyundai Kona, le prime foto spia

Sotto la plancia dovrebbe nascondere un doppio pannello per quadro strumenti e schermo del sistema d’infotainment, mentre da foto spia precedenti sappiamo che il volante avrà una forma molto simile a quello presente sulla Ioniq 5.

Nel complesso, ci aspettiamo una Kona più spaziosa rispetto al modello attuale, grazie ad un passo leggermente più lungo. A beneficiare dell’aumento di dimensioni sarà anche la capacità del bagagliaio.

DNA da Kona

È ancora presto per parlare di dettagli della carrozzeria, ma sembra che la nuova Kona manterrà alcuni elementi come i fari anteriori sdoppiati e il piccolo lunotto inclinato. Lo stile, comunque, cambierà sensibilmente a seconda della versione scelta visto che dovrebbero essere confermate, tra le altre, le versioni N Line, N “pura” ed elettrica.

Nuova Hyundai Kona, le prime foto spia degli interni

Le N e le N Line saranno riconoscili per una carrozzeria con inserti più aggressivi e specifici cerchi in lega, mentre la variante a emissioni zero avrà una calandra senza prese d’aria.

Nuova Hyundai Kona, le prime foto spia degli interni

Come rivela un adesivo sulla carrozzeria, uno dei motori sicuri sarà il 1.6 turbo full hybrid con cambio automatico a doppia frizione e trazione anteriore. Nel listino della Hyundai dovremmo trovare anche varianti mild hybrid e (forse) ibride plug-in anche a trazione integrale.

Fotogallery: Nuova Hyundai Kona, le prime foto spia degli interni

Foto di: CarPix