Mercedes prepara l’addio alla Classe E con motore V8. La Casa tedesca ha presentato la E 63 AMG S 4Matic+ Final Edition, uno speciale allestimento limitato a 999 esemplari di berlina e station wagon.

L’edizione finale mette insieme il massimo del lusso e delle prestazioni, con una dotazione esclusiva e una serie di dettagli unici per celebrare una delle AMG più potenti di tutta la famiglia.

Lusso a perdita d’occhio

La Final Edition è disponibile unicamente nella tinta Matt Graphite Grey Magno e con cerchi in lega da 20” in nero lucido. Proprio il nero è uno degli elementi distintivi di questa E 63 AMG S, vista anche la presenza del pacchetto AMG Night che include lo splitter, le minigonne, le calotte degli specchietti e gli inserti del paraurti posteriore tutti di colore nero lucido.

A spezzare il look total black sono i terminali di scarico trapezoidali cromati e lo stemma AMG presente sul montante C. In aggiunta, si può richiedere il pacchetto Carbon che punta su numerosi dettagli in fibra di carbonio.

Mercedes-AMG E 63 S 4MATIC+ Final Edition
Mercedes-AMG E 63 S 4MATIC+ Final Edition
Mercedes-AMG E 63 S 4MATIC+ Final Edition

Nell’abitacolo troviamo il pacchetto AMG Performance Seats che comprende i sedili sportivi riscaldabili e con regolazioni elettriche rivestiti in pelle Nappa nera con cuciture gialle a contrasto. Nella console centrale è riportato il badge “AMG FINAL EDITION 1 of 999” a sottolineare l’estrema esclusività del modello.

Inoltre, nella dotazione della Mercedes con motore 4.0 V8 biturbo da 612 CV sono inclusi dei tappetini neri con impunture gialle e una cover per l’auto dedicata che riporta il nome dell’edizione speciale.

Come sarà la nuova Classe E

La prossima generazione della Classe E è già stata ripresa da alcune foto spia e dovrebbe essere annunciata ufficialmente tra il 2023 e il 2024. I prototipi della Mercedes hanno evidenziato forme conservative e un design in linea col modello attuale. Le maggiori novità sono attese sottopelle, dove potremmo trovare sempre più motorizzazioni elettrificate.

Nella gamma della nuova Classe E saranno presenti varianti ibride plug-in e mild hybrid a benzina e diesel. Rimanendo in tema di AMG, è possibile che la berlina più sportiva venga equipaggiata con un powertrain plug-in composto da un 2.0 turbo 4 cilindri e da un motore elettrico in una configurazione molto simile a quella della nuova Classe C AMG. Anche se la Mercedes rinuncerà agli 8 cilindri, però, si attendono potenze superiori ai 700 CV.  

Fotogallery: Mercedes-AMG E 63 S 4MATIC+ Final Edition